Trippa alla parmigiana

Trippa alla parmigiana il classico secondo piatto della cucina povere, qui non ci sono mezzi termini: o lo si ama, o lo si odia.

Le frattaglie sono da sempre considerate piatti poveri della cucina italiana e la trippa in ogni regione viene preparata in modo diverso.

Trippa alla parmigiana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1 kg trippa
1 cipolla bianca
300 ml passata di pomodoro
50 g parmigiano grattugiato
1 bicchiere vino bianco secco
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Preparazione della Trippa alla parmigiana

Pulire e tagliare la cipolla grossolanamente e metterla a rosolare con un giro di olio extravergine d’oliva.

Farla appassire per circa 5 minuti.

Unire la trippa tagliata a striscioline e mescolare.

Sfumare con il vino bianco e far evaporare.

Aggiungere la passata di pomodoro.

Aggiustare di sale.

Abbassare la fiamma e mettere il coperchio.

Far cuocere per circa 2 ore mescolando di tanto in tanto.

A fine cottura versare 2/3 di parmigiano e mantecare.

Portare in tavola con un’altra generosa spolverizzata di parmigiano.

Buon appetito.

Trippa alla parmigiana

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.