Tagliatelle gamberi e piselli

Tagliatelle gamberi e piselli uno dei miei primi piatti preferiti, ricco di sapore e profumo, con gamberi argentini e piselli.

Le tagliatelle sempre fatte con la mia pasta maker in meno di 30 minuti, ormai mi sono specializzata e vado sempre più veloce 😉

Tagliatelle gamberi e piselli
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

500 g gamberi argentini
300 ml passata di pomodoro
300 g piselli surgelati
1 cipolla bianca
1 ciuffo prezzemolo
1 peperoncino fresco
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Strumenti

Preparazione delle Tagliatelle gamberi e piselli

Affettare la cipolla e metterla a rosolare in padella con il peperoncino tagliato a rondelle, in un giro di olio extravergine d’oliva.

Trascorsi un paio di minuti, unire i piselli e far cuocere per circa 10 minuti.

Aggiungere la passata e proseguire a fiamma bassa la cottura per altri 10 minuti.

Pulire i gamberi: privarli del carapace, della testa e del filo intestinale.

Versali in padella mescolare, spegnere la fiamma e mettere il coperchio.

Preparare con un litro di acqua, sedano, carota e cipolla e gli scarti di gamberi una bisque.

Aggiustare di sale.

Utilizzare la bisque allungata con acqua per cuocere le tagliatelle.

Scolarle in padella con il condimento.

Portare subito in tavola e buon appetito.

Tagliatelle gamberi e piselli


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.