Paccheri al forno con salsiccia e pomodorini

Paccheri al forno con salsiccia e pomodorini

Un primo piatto molto sostanzioso, facile da realizzare ed economico da condividere con gli amici.

Ingredienti per sei persone

  • 500 gr. di paccheri
  • 50o gr. di pomodorini pachino
  • 300 gr. di salsiccia
  • 300 gr. di mozzarella
  • 1 ciuffetto di erba cipollina
  • olio extravergine d’oliva

per la besciamella

  • 1 l. di latte
  • 50 gr. di burro
  • 30 gr. di farina
  • sale
  • noce moscata

Preparazione dei paccheri al forno con salsiccia e pomodorini

Preparare prima di tutto la besciamella che dovrà essere molto liquida.

Mettere a fondere il burro in un tegamino della capacità di un paio di  litri circa.

Fare sciogliere a fuoco lento, togliere dal fuoco, e aggiungere la farina setacciata.

Mescolare con un cucchiaio di legno per stemperare tutti i grumi, rimettere sul fuoco e fare cuocere finché non assuma un colore leggermente marroncino.
Aggiungere quindi il latte “a filo”, facendolo cioè cadere in modo lentissimo nel tegame, e proseguire la cottura continuando a mescolare fino a raggiungere la consistenza desiderata.
Togliere quindi dal fuoco e aggiungere sale, e noce moscata.

In una padella mettere un paio di cucchiai di olio evo e sbriciolarvi all’interno la salsiccia ridurla ulteriormente in “bricioli” con l’aiuto dei rebbi di una forchetta. Farla rosolare per bene.

Tagliare i pomodorini in quattro ed unirli alla salsiccia, mescolare ed aggiungere anche l’erba cipollina tagliata minutamente, far cuocere fino a quando i pomodorini saranno morbidi.

Eventualmente aggiustare di sale.

Mettere sul fuoco una pentola capinte piena di acqua salata e portarla ad ebollizione, tuffarvi i paccheri e portarli a cottura, devono comunque rimanere leggermente al dente.

Scolarli e saltarli in padella con la salsiccia ed i pomodorini.

Iniziare poi l’assemblaggio nella teglia dei paccheri al forno con salsiccia e pomodorini: fare un primo strato di besciamella, distribuire la metà dei paccheri nella teglia e successivamente aggiungere metà della restante besciamella e metà della mozzarella tagliata a dadini.

Ultimare con la restante pasta, besciamella e mozzarella.

Inserire in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

Far riposare la pasta gratinata ancora per una decina di minuti e poi servire.

 

 

 

Precedente Torta di Pasqua umbra Successivo Risotto cipolla e zafferano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.