Ossibuchi di tacchino con funghi

Ossibuchi di tacchino con funghi

Un secondo piatto economico e gustoso a base di ossibuchi di tacchino con funghi champignon.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:2 ore
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Ossibuchi di tacchino 8
  • Cipolla 1
  • Carota 1
  • Sedano 1 costa
  • Funghi champignon 500 g
  • Vino bianco secco 1 bicchiere
  • Farina q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. In una padella far rosolare la cipolla, la carota e la costa di sedano tritati con un giro d’olio extravergine d’oliva.

    Passare gli ossibuchi di tacchino nella farina e poi metterli nel tegame e rosolarli bene da ogni lato.

    Unire il vino bianco secco e far evaporare, abbassare la fiamma e far cuocere con il coperchio per circa un’ora e trenta minuti, girando di tanto in tanto.

    Aggiungere un mestolino di brodo se si dovessero asciugare troppo.

    Nel frattempo pulire i funghi passandoli con un panno carta umido.

    Affettarli sottilmente, alzare la fiamma ed unirli agli ossibuchi, mescolare farli rosolare e portare a cottura. Circa trenta minuti.

    Portare in tavola e buon appetito! 😉

Ricette secondi piatti

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Spaghetti alla parmigiana Successivo Plumcake allo yogurt

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.