Crea sito

Orecchiette al sugo d’agnello

Orecchiette al sugo d’agnello

Ricetta di mia suocera originaria della Basilicata, per lei fare le orecchiette è facilissimo…. io le compero ancora e non riesco ad imparare!

Un primo piatto saporitissimo che piace a tutti.

Questo piatto è un cavallo di battaglia di mia suocera che sforna orecchiete con la velocità del fulmine, ha provato per anni ad insegnarmele, ma c’è qualcosa in quel meccanismo di “strascinamento” che non capisco e non riesco a riprodurre nemmeno qualcosa di similare! :9

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 2 Ore
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 700 g Orecchiette
  • 500 g Agnello
  • 500 g Passata di pomodoro
  • 100 g Pecorino
  • 1 cucchiaio Concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio Aglio
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe misto in grani
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Soffriggere lo spicchio d’aglio in camicia nell’olio e aggiungere un “pizzico” di pepe in grani (io uso quello misto!)

    Togliere l’aglio e mettere l’agnello facendo andare a fuoco allegro rosolarlo da ambo i lati.

  2. Sfumare con il vino, fare evaporare e aggiungere la passata e il concentrato.

    Aggiustare di sale e lasciar cuocere a fuoco basso con coperchio per almeno 1 ora e 1/2.

  3. Se dovesse asciugare troppo aggiungere un po’ di acqua.
    Sminuzzare l’agnello e lasciarlo nel sugo!
    Cuocere le orecchiette in acqua salata.

    Condirle con il sugo ed il pecorino grattugiato e buon appetito!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.