Minestra imbrageda – riso in brodo con le uova

Minestra imbrageda – riso in brodo con le uova Ricetta dei nostri nonni con riso cotto in un buon brodo di carne al quale si aggiungono a fine cottura le uova ed il parmigiano.

Minestra perché vi chiederete, visto che si tratta comunque di un riso, il motivo è semplicissimo: in Romagna tutti i primi piatti sono minestra, sia quelli in brodo, sia quelli asciutti, sia con il riso o le paste al forno. Così come tutto quello che è tondo per il romagnolo è pizza compresa la piadina.

Ricetta facilissima, buonissima e molto adatta nelle giornate fredde invernali. Inutile dire che dal momento che in questa minestra gli ingredienti sono davvero pochi è meglio che siano di ottima qualità. 😉

Minestra imbrageda - riso in brodo con le uova
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione della Minestra imbrageda – riso in brodo con le uova

  1. Cuocere il riso nel brodo.

    Sbattere le uova.

    Una volta che il riso risulti al dente spegnere la fiamma e versarvi le uova sbattute.

    Portare subito in tavole e spolverizzare con abbondante parmigiano reggiano.

    Buon appetito! 😉

  2. Minestra imbrageda - riso in brodo con le uova

Note

Il riso non deve essere tipo risotto, ma rimanere brodoso, proprio come una minestra! 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.