Marmellata di mele cotogne

Marmellata di mele cotogne


Marmellata di mele cotogne
Marmellata di mele cotogne, morbida da spalmare, e dal sapore dei frutti “dimenticati”

Marmellata che mi ricorda la mia infanzia, mia nonna la faceva sia in questo modo che più densa detta cotognata, da tagliare a cubetti, era la classica merenda di noi bambini.

Il cotogno  è una pianta della famiglia delle Rosacee coltivata per i suoi frutti.

È una delle più antiche piante da frutto conosciute: era coltivato già nel 2.000 a.c. dai Babilonesi, tra i Greci era considerato frutto sacro ad Afrodite e in epoca romana era ben noto, venendo citato da Catone, Plinio e Virgilio.

Le varietà con i frutti a forma di mela sono dette meli cotogni, mentre quelle con i frutti più allungati sono dette peri cotogni.

Ovviamente, trattandosi di specie ben definita, pur avendo il frutto a pomo che può assumere diverse forme, il cotogno è una pianta da frutto distinta da meli e peri.

Ingredienti

  • mele cotogne
  • succo di un limone
  • zucchero la stessa quantità delle mele già cotte e pulite

Procedimento

Lavare le mele cotogne, metterle in una pentola senza sbucciarle, copritele con dell’acqua fredda.

Fare bollire fino a quando la buccia comincerà a screpolarsi.

Pelare le mele e pesarle.

Passare poi le mele  nel passa verdure.

Mettere la purea di mele in una pentola e unite la stessa quantità di zucchero.

Mescolare bene e fate cuocere a fuoco medio basso.

Quando mettendo su un piattino tenuto in frigorifero a raffreddare,: un poco di composto vedrete scivolare velocemente la marmellata non è pronta, mentre se rimane ferma la marmellata è perfetta

In tutto ci vorranno circa 35 minuti.

Unite il succo di limone.

Travasate nei barattoli sterilizzati, capovolgeteli e fate raffreddare.

Marmellata di mele cotogne

Sotto vetro , ,

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Bruschetta Würstel e Patatine Successivo Würstel e patate al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.