Crea sito

Liquore al cioccolato

Il liquore al cioccolato è un’ottimo fine pasto, goloso, dolce e anche digestivo.
Nel periodo che succede a Pasqua è anche un ottimo sistema per riciclare le uova di cioccolato che girano nelle vostre credenze

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Giorni
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 l:
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 lLatte
  • 1 baccaVaniglia
  • 350 gCioccolato
  • 250 mlAlcol puro
  • 600 gZucchero

Preparazione

  1. La prima cosa da fare è unire in una pentola il cioccolato spezzettato, lo zucchero, la stecca di vaniglia e il latte, metterla sul fuoco, a fiamma bassa e cominciare a scaldare continuando a mescolare per evitare la  formazione di grumi.

    Portare il tutto ad ebollizione e spegnere la fiamma dopo circa 5 minuti, fate attenzione a mescolare continuamente per evitare che si attacchi al fondo della pentola.

  2. A questo punto cominciare a filtrarlo e metterlo in bottiglie di vetro.

    Sistemare poi le bottiglie in un luogo fresco e preferibilmente buio e far riposare per 15-20 giorni. Noi non ci riusciamo e lo beviamo quasi subito!!!! 😉

Consigli: si può aggiungere anche un peperoncino se piace, per un gusto piccante, o la scorza di un’arancia grattugiata per un gusto agrodolce, comunque sarà sempre una delizia! 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.