Lasagne vegetariane ai carciofi

Lasagne vegetariane ai carciofi

Un primo piatto goloso, una lasagna in bianco arricchita con carciofi e besciamella.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Parmigiano reggiano 50 g
  • Carciofi 2
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Succo di limone 1
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Per la besciamella

  • Latte 1 l
  • Burro 100 g
  • Farina 70 g
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Pulire i carciofi privandoli delle foglie esterne più coriacee, tagliare l’apice dei carciofi, infine tagliarli a fettine sottili che andranno immerse in acqua con il succo di un limone.

    In una padella versare un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungere lo spicchio d’aglio schiacciato e farlo rosolare leggermente.

    Togliere lo spicchio d’aglio, scolare gli spicchi di carciofo e aggiungerli in padella, aggiustare di sale e portare a cottura. Infine unire un trito di prezzemolo a fuoco spento,

    Far raffreddare.

    Preparare la pasta all’uovo seguendo le indicazioni riportate qui.

    Far riposare per circa trenta minuti la pasta all’uovo avvolta nella pellicola.

    Nel frattempo preparare la besciamella come da indicazioni riportate qui.

    Mettere sul fuoco una capiente pentola di acqua salata e portarla ad ebollizione.

    Stendere la pasta all’uovo e ricavarne dei rettangoli che andranno tuffati in acqua bollente e subito dopo scolati, passati in acqua fredda e messi ad asciugare su panni puliti.

    Ora tutti gli ingredienti sono pronti per essere assemblati.

    Fare un primo strato di besciamella in una teglia imburrata, uno strato di carciofi ed uno strato di besciamella, un spolverizzata di parmigiano reggiano.

    Proseguire cosi fino ad ultimare tutti gli ingredienti, terminando con un’abbondante spolverizzata di parmigiano reggiano.

    Mettere in forno a 180° per circa trenta minuti e comunque fino a gratinatura.

  2. Far riposare fuori dal forno per circa dieci minuti e poi… buon appetito!

Ricette primi piatti

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Dolce mattonella al mascarpone Successivo Chiocciola ripiena

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.