Crea sito

La fiorentina come cucinarla

La fiorentina come cucinarla

Fiorentine e costate differenze, particolarità e come cucinarle nel modo migliore.

La fiorentina classica è un piatto tipico ormai della cucina italiana  ed internazionale.

Fiorentina e costata NON sono la stessa cosa, anche se si ottengono  entrambe dalla lombata di un bovino.

Dalla parte anteriore della lombata, infatti si ottengono le bistecche con osso senza filetto, ovvero le costate con osso, mentre dalla parte posteriore si hanno le bistecche con filetto e controfiletto ossia le classiche fiorentine. E’ proprio il filetto che fa la differenza e che si trova solo nelle fiorentine con il classico osso a T.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBrace
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Fiorentine
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione e cottura della fiorentina

  1. La cottura perfetta deve avvenire sia internamente che esternamente:

    1 internamente la carne dovrà rimanere succosa, tenera, molto morbida e della cottura desiderata,

    2 esternamente si deve ottenere una crosta superficiale saporita e gustosa.

  2. Il primo consiglio è di tirare fuori la carne un paio di ore prima della cottura.

  3. Tamponare sempre la carne con un panno carta prima di sistemarla sul grill in modo da togliere qualsiasi strato di umidità dalla carne, per far si che la prima scottatura venga perfetta.

  4. Massaggiare con olio extravergine d’oliva la fiorentina prima di metterla sulla brace, questo permetterà allo strato esterno di diventare più croccante ed eviterà che la carne attacchi alla griglia.

  5. Per quanto  riguarda il sale, io preferisco condire la carne una volta cotta, ma è possibile mettere il sale anche durante la cottura.

  6. Per quanto riguarda le tempistiche dipende molto da come la si vuole mangiare: ben cotta, medio cottura, al sangue, ad ogni modo l’ideale sarebbe avere un buon termometro per valutare la temperature della carne e quindi anche il tempo rimanente alla cottura.

    Le tempistiche comunque si aggirano sui 7/8 minuti per lato e 3/4 minuti in posizione verticale sempre comunque tenendo conto delle vostre preferenze di punto di cottura e della dimensione della fiorentina stessa.

  7. Ora non vi resta che dar fuoco al grill e buon appetito!!!

     

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.