La corona dei Re Magi

La corona dei Re Magi

Un tiramisù al pandoro e frutti di bosco golosissimo per festeggiare il Natale. Dessert ideale per chi ama questo dolce nazional popolare e lo vuole riproporre in versione natalizia.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:45 minuti
  • Porzioni:8/10 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Pandoro (da 800 g.) 1
  • Mascarpone 500 g
  • Tuorli 4
  • Zucchero 200 g
  • Panna fresca liquida 250 ml
  • Latte 1 bicchiere
  • Cacao solubile 2 cucchiaini
  • Cappuccino solubile 2 cucchiaini
  • Lamponi 150 g
  • More 150 g
  • Mirtilli 150 g

Preparazione

  1. Tagliare il pandoro a fette trasversali di circa un centimetro di spessore, utilizzare la fetta in basso per ricoprire un tortiera di 24 cm. di diametro con cerchio apribile, tagliare le altre fette in quattro parti e distribuirle lungo il bordo.

    Sciogliere il cappuccino solubile ed il cacao nel latte tiepido e spennellare sia il fondo che i bordi del pandoro.

  2. Montare con le fruste elettrice i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a quando risultano ben spumosi, unire il mascarpone e continuare a sbattere fino a quando non si otterrà una crema morbida, ma consistente.

    Distribuire la crema all’interno del mascarpone dandole poi un forma a cupola.

  3. Decorare la superficie con i frutti di bosco e mettere in frigorifero a riposare.

  4. Al momento di servire estrarre la torta dal frigorifero, montare la panna e sistemarla in una sac a poche con una bocchetta dentata.

    Toglier il dolce dalla tortiera decorare con ciuffetti di panna montate e poi servirla.

Note

Potete proporre questo tipo di dolce anche nella versione semifreddo, sistemando il pandoro con il mascarpone in freezer, e decorandolo solo al momento di servire con i frutti di bosco e la panna.

Dolci e Torte, Ricette di Natale

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Frittata di Uomini Nudi Successivo Alberello di Natale con piadagirelle salate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.