Insalata di calamari e patate

Insalata di calamari e patate queste sono le classiche ricette che di solito metto in cantiere per le feste, perché in genere vanno incontro ai gusti di tutti, sono facilissime da realizzare e si possono preparare con largo anticipo, addirittura il giorno prima. Per questo motivo cerco sempre di preparare alcuni di questi piatti, oltre a tanti altri per poi portarli a tavola per la gioia di tutti.

Insalata di calamari e patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

800 g calamari
500 g patate
1 ciuffo prezzemolo
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Preparazione dell’Insalata di calamari e patate

Sbucciare le patate e tagliarle a cubetti, lavarle sotto l’acqua corrente e poi metterle a lessare in una pentola con acqua salata per circa 15 – 20 minuti.

Pulire i calamari, privare la testa di occhi e becco, tagliare il corpo a rondelle e tuffarli in acqua salata in ebollizione per circa 5 minuti.

Scolare sia le patate che i calamari e condirli con prezzemolo tritato, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Mescolare accuratamente e sistemare in un piatto da portata,

Potete servire l’insalata sia tiepida che fredda a temperatura ambiente, se vi piace accompagnata anche da maionese.

Insalata di calamari e patate

Varianti

Potete aggiungere anche alla vostra insalata del sedano tagliato a fettine sottili e delle carote tagliate a julienne.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.