Crea sito

Gramigna pasticciata panna e ragù

Gramigna pasticciata panna e ragù

Gramigna pasticciata panna e ragù

Un primo piatto molto sostanzioso, arricchito da panna e parmigiano. In questo caso io prediligo il ragù di salsiccia, anziché il classico ragù, ma potete benissimo condirli come preferite, sono comunque ottimi.

La gramigna è un formato di pasta, tipo maccheroncini, ma più stretti e più lunghi ed hanno una caratteristica forma a ricciolo.

Ingredienti per 6 persone

  • 500 gr. di gramigna
  • 600 gr. salsiccia di maiale
  • 1 carota
  • 1 costa di  sedano
  • 1 cipolla
  • 750 gr. salsa di pomodoro
  • 1 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchiere vino rosso
  • 100 gr. di latte intero
  • 250 ml. di panna
  • 50 gr. di parmigiano

Preparazione della gramigna pasticciata panna e ragù

Cominciare con la preparazione del ragù che ha i tempi un po’ lunghi.

Tritare le verdure e metterle a soffriggere in un ampio tegame con un paio di cucchiai di olio extra vergine d’oliva.

Ragù di salsiccia

 Farle appassire dolcemente.

Aggiungere  la salsiccia sbriciolata  e la si lascia cuocere, rimescolando e sgranandola con l’aiuto dei rebbi di una forchetta sino a che “sfrigola”; si aggiunge il 1/2 bicchiere di vino e si lascia evaporare.
Aggiungere il pomodoro allungato con un poco di brodo, e il concentrato, si lascia sobbollire per circa 3-4 ore, aggiungendo di volta a volta il latte, e aggiustando di sale e pepe nero.

Ragù di salsicciaRagù di salsiccia

Mettere una capiente pentola piena di acqua salata sul fuoco e portarla ad ebollizione, tuffarvi la gramigna.

Una volta che la gramigna risulta cotta, scolarla e sistemarla in una zuppiera condire con una parte di ragù, la panna e una parte di parmigiano, mescolare ed aggiungere il restante ragù.

Servire subito e buon appetito! 😉

Gramigna pasticciata panna e ragù

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.