Frittelle dolci

Frittelle dolci

Le classiche ciambelle fritte zuccherose, non unte e che si mantengono anche il giorno dopo, Soffici e golose per una colazione o una merenda.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:10/12 pezzi
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per l’impasto

  • Latte 200 ml
  • Olio di semi di girasole 25 ml
  • Uovo 1
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Lievito di birra fresco 10 g
  • Farina 375 g
  • Sale 1 pizzico

Per rifinire

  • Zucchero q.b.
  • Olio di semi di girasole (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. Di solito io preparo l’impasto con la macchina del pane con il programma impasto e lievitazione in questo caso mettere tutti gli ingredienti nell’ordine in cui sono scritti e poi avviare il programma.

    Nel caso si proceda con l’impasto a mano mescolare tutti gli ingredienti ed impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Sistemare in una ciotola coperto con pellicola trasparente e far lievitare al riparo da correnti fino al raddoppio,

    Riprendere l’impasto e stenderlo in forma rettangolare con uno spessore di circa mezzo centimetro.

    Ricavare con un coppa pasta del diametro di circa cinque centimetri dei cerchi che andranno poi forati anche al centro con un coppa pasta di circa un centimetro di diametro.

  2. Lo scarto dell’impasto si può rimpastare e stendere di nuovo per preparare ulteriori frittelle.

    Sistemare le frittelle su carta forno coperte con un panno e farle lievitare per un’ora.

    Mettere abbondante olio di semi di girasole in una padella e farlo scaldare, cominciare a tuffarci le frittelle poche alla volta, farle gonfiare da un lato e poi girarle sull’altro lato, basteranno un paio di minuti per parte.

    Toglierle dall’olio e farle asciugare su carta assorbente.

    Spolverizzarle poi abbondantemente di zucchero.

    Buon appetito!

Precedente Quiche lorraine Successivo Panini delle Feste semidolci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.