Frittata di spaghetti

Frittata di spaghetti

Ricetta di riciclo ideale come secondo piatto, antipasto o anche da portare con se nelle scampagnate dal momento che è ottima anche fredda.

Un piatto appetitoso adatto per riutilizzare la pasta avanzata del giorno prima, si può utilizzare qualsiasi tipo di pasta ed è sempre ottima.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Spaghetti (già cotti e conditi) 200 g
  • Uova 6
  • Farina 10 g
  • Latte 30 ml
  • Parmigiano reggiano 30 g
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Sbattere le uova con il sale ed il pepe, aggiungere il parmigiano reggiano, la farina setacciata ed il latte.

    Buon appetito!

    Unire gli spaghetti ed amalgamare il tutto.

    Mettere sul fuoco una padella antiaderente e ungerla con l’aiuto di un panno carta con un goccio di olio extravergine d’oliva.

    Versare il composto nella padella e far andare a fuoco medio per circa tre/quattro minuti con il coperchio.

    Girare la frittata con l’ausilio di un piatto e farla cuocere ancora per altri tre/quattro minuti sempre a fiamma moderata.

    Togliere dal fuoco, far intiepidire e portare in tavola.

     

Note

Se pensate di utilizzarla come antipasto la si può tagliare a cubetti e servirla sia tiepida che fredda.

Precedente Buridda con seppie genovese Successivo Cestino di pan focaccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.