Fregola sarda alle mazzancolle

Fregola sarda alle mazzancolle Primo piatto semplicissimo da preparare di origine sarda a base di pasta di semola, passata di pomodoro e mazzancolle e zucchine fritte.

La fregola, detta anche fregua o freula è un tipo di pasta di semola prodotto in Sardegna. La fregula, disponibile in varie dimensioni, è prodotta per “rotolamento” della semola entro un grosso catino di coccio e tostata in forno.

Si presenta sotto forma di piccole palline lavorate a mano, particolarmente adatta alla preparazione di minestre e zuppe. Il termine fregola deriva da “fregare“, infatti attraverso un abile movimento circolare delle mani, uno sfregamento per l’appunto, si ottengono i granelli tipici della fregola.

Fregola sarda alle mazzancolle
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfregola
  • 2zucchine
  • 500 gmazzancolle
  • 1pomodoro ramato
  • 1scalogno
  • 100 mlpassata di pomodoro
  • q.b.basilico
  • 1cipolla bianca
  • 2 lacqua
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione della Fregola sarda alle mazzancolle

  1. Lavare le zucchine ed affettarle con l’aiuto di una mandolina.

    Friggerle poche alla volta in abbondante olio extravergine d’oliva.

    Man mano che sono pronte scolarle su carta assorbente ed alternarle alle foglie di basilico sminuzzate.

  2. Pulire le mazzancolle, privarle del carapace e dell’intestino e tenerle da parte.

    Mettere a rosolare i carapaci in un giro di olio extravergine d’oliva, unire un trito di cipolla.

    Far cuocere un paio di minuti e poi aggiungere circa 2 l di acqua.

    Portare ad ebollizione e far andare per circa 30 minuti.

  3. Tritare lo scalogno e metterlo a rosolare in una pentola capiente con un giro di olio extravergine d’oliva.

    Unire il pomodoro ramato tagliato a dadini ed infine la passata di pomodoro.

    Far cuocere circa 10 minuti.

  4. A questo punto versare la fregola mescolare e poi mettere anche parte del fumetto di carapaci caldo.

  5. Proseguire la cottura continuando ad aggiungere fumetto, man mano che asciuga.

    Mescolare spesso.

  6. Fregola sarda alle mazzancolle

    A fine cottura unire le zucchine fritte e le mazzancolle.

    Far andare un paio di minuti.

  7. Fregola sarda alle mazzancolle

    Portare subito in tavola e buon appetito! 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.