Crea sito

Crostata alla ricotta e cioccolato

Questa crostata alla ricotta e cioccolato è decisamente molto golosa, da provare anche nella variante senza cioccolato.

Una ricetta adatta per riciclare le eventuali uova di cioccolato pasquali. 🙂

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 250 gfarina
  • 2tuorli
  • 100 gzucchero
  • 150 gburro

Per il ripieno

  • 500 gricotta di pecora
  • 100 gcioccolato al latte
  • 4uova
  • 200 gzucchero

Preparazione della Crostata alla ricotta e cioccolato

  1. Prima di tutto preparare la pasta frolla

    Impastare velocemente tutti gli ingredienti, io utilizzo la macchina del pane con il programma impasto veloce.

    Riporre il panetto ottenuto in frigorifero avvolto da pellicola trasparente per almeno 30 minuti.

    Togliere il panetto da frigorifero e sistemarlo tra due fogli di carta forno, batterlo con il matterello e poi stenderlo ad uno spessore di circa 2 millimetri.

    Togliere il foglio in alto della carta forno e sistemare l’altro foglio con la pasta frolla all’interno di una tortiera con cerchio apribile.

  2. Modellare e pareggiare i bordi.

  3. Battere le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose.

    Unire la ricotta e incorporarla delicatamente alle uova.

  4. Versare il composto sulla pasta frolla.

    Spezzettare la cioccolata grossolanamente e distribuirla sulla torta.

  5. Mettere in forno preriscaldato a 180° fino a cottura.

    Occorreranno circa 40/50 minuti.

    Lasciare raffreddare e togliere dalla teglia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.