Crea sito

Crostata ai fichi caramellati

Crostata ai fichi caramellati

Ultimamente poi, più che la classica frolla, preferisco utilizzare lo stesso impasto che uso per la ciambella romagnola del riminese, quella a cui si sostituisce lo strutto al burro e si aggiunge una mezza bustina di lievito per dolci, in questo modo la crostata risulterà ogni giorno più fragrante del precedente. Provare per credere. 😉

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6/8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 300 g Farina
  • 200 g Zucchero
  • 100 g Strutto
  • 2 Uova
  • 1 pizzico Sale
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci

Preparazione

  1. Cominciare mettendo la farina, lo zucchero, il sale e la bustina di lievito per dolci in una ciotola; unire le uova e lo strutto ed impastare velocemente, Avvolgere l’impasto in un foglio di pellicola trasparente e farlo riposare in frigorifero per almeno trenta minuti.

    Estrarre l’impasto dal frigorifero e sistemarne 2/3 tra due fogli di carta forno, ricavando con l’aiuto del mattarello una soglia dello spessore di circa mezzo centimetro. Rivestire la tortiera di 24 cm.  di diametro.

    Bucherellare con i rebbi di una forchetta il fondo della crostata e distribuirvi sopra i fichi caramellati spezzettati.

    Con il rimanente terzo di impasto fare le decorazioni che preferite.

  2. Sistemare in forno a 170° per circa 30 minuti.

    Estrarre dal forno, far raffreddare, sfornare e gustarla!!!

Note

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.