Cardo gratinato al forno

Cardo gratinato al forno

Un contorno invernale che mi riporta sempre alle feste natalizie perché a casa della mia nonna era un contorno immancabile.

Di facile, ma accurata preparazione, ha un gusto deciso leggermente amarognolo.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Cardo 1
  • Farina 1 cucchiaio
  • Latte (burro) 1 bicchiere
  • Parmigiano reggiano 30 g
  • Sale q.b.

per la basciamella

  • Farina 25 g
  • Burro 25 g
  • Latte 250 ml
  • Sale q.b.
  • Noce moscata q.b.

Preparazione

  1. Mettere sul fuoco una capiente pentola di acqua salata e portarla ad ebollizione, aggiungervi la farina precedentemente disciolta nel bicchiere di latte.

    Pulire il cardo; separare tutte le coste e togliere con un coltellino o se preferite con un pelapatate le fibre filamentose che corrono per tutta la costa del cardo, tagliare ogni costa a tocchetti e tuddere tutto nell’acqua in ebollizione.

    Far cuocere per circa 30 minuti, scolare poi il cardo.

    Preparare la besciamella mettendo in un tegamino il burro, farlo fondere, aggiungere la farina e mescolare velocemente cercando di non formare grumi, unire poi il latte e sistemare sul fuoco, far rapprendere la besciamella continuando sempre a mescolare. Aggiustare di sale. Spegnere il fuoco ed aggiungere una grattugiata di noce moscata.

    Sistemare il cardo in una teglia e coprirlo con la besciamella, spolverizzare con il parmigiano reggiano.

  2. Sistemare in forno preriscaldato a 180° fino a gratinatura, circa 30 minuti.

    Buon appetito! 😉

Contorni

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Alberello di Natale di pane al latte con olive Successivo Coniglio alla cacciatora

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.