Crea sito

Alberello di Natale di pane al latte con olive

Alberello di Natale di pane al latte con olive


Un morbido pane a forma di alberello di Natale per festeggiare con amici o con la famiglia, arricchito con olive al peperoncino. Questo tipo di pane si conserva bene anche il giorno dopo, è morbido e saporito, io prediligo le olive verdi denocciolate con peperoncino, ma vanno benissimo anche altri tipi di olive.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni1 pezzo da circa 800 g.
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina
  • 250 gLatte
  • 30 gBurro
  • 25 gLievito di birra fresco
  • 1 cucchiainoSale
  • 1 cucchiainoZucchero
  • Olive verdi sottolio al peperoncino (denocciolate)

Preparazione

  1. Cominciare impastando tutti gli ingredienti; farina, latte, burro a temperatura ambiente, sale, zucchero, lievito sbriciolato, sale e zucchero.

    Impastare per una decina di minuti, se avete la macchina del pane vi consiglio di utilizzare il programma impasto e lievitazione.

    Fate riposare il panetto in una ciotola coperto da pellicola, al riparo da correnti d’aria per almeno due ore o fino al raddoppio del suo volume.

    Una volta raggiunta la lievitazione desiderata, stendere il panetto ad uno spessore di circa un centimetro e ricavare, con l’aiuto del taglia pasta, delle forme trapezoidali che andranno sistemate sopra un foglio di carta forno, a mo di scalinata, cercando di dare all’impasto la forma dell’albero di natale

  2. Una volta ottenuta la forma desiderata, tagliate le olive a metà formando due semisfere, ed incastare ogni mezza oliva nel pane pressando bene, se vi piace utilizzate anche le rondelle di peperoncino per decorare il pane.

  3. Lasciare riposare l’impasto per almeno un’ora, portare il forno a 180° inserire all’interno del forno un pentolino pieno d’acqua e poi inserire il pane.

    Cuocere per circa trenta minuti.

    Sfornare il pane e farlo raffreddare su una gratella da forno.

    Ora non vi resta che gustarlo!!! 😉

Note

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.