Agnello al forno

Agnello al forno

Un secondo gustoso e saporito che non manca mai nel giorno di Pasqua a casa nostra.

In questo caso ho utilizzato la spalla dell’agnello, ma si può utilizzare anche il cosciotto o il carrè.

Ogni famiglia ha la sua ricetta io vi posto quella che più spesso si fa a casa nostra e che incontra il gusto di grandi e piccini

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:1 ora
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Spalla di agnello 1,5 kg
  • Grasso di prosciutto 60 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Rosmarino 2 rametti
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Vino bianco secco 1 bicchiere

Preparazione

  1. Preparare un battuto con il grasso di prosciutto e l’aglio; condirlo con sale e pepe.
    Incidere con la punta di un coltello affilato la carne in più punti e introdurre il battuto e un pezzetto di rosmarino.

  2. Preriscaldare il forno a 220°C.
    Ungere la carne, spolverizzarla di sale e pepe e sistemarla su una teglia da forno. Avviare la cottura. Oliarla e bagnarla ogni tanto con il vino bianco secco e continuare la cottura fino a quando prenderà una bella tinta dorata, avendo cura di girarlo ogni tanto.
    Ci vorrà circa un’ora.

  3. A questo punto togliere dal forno l’agnello e tagliarlo a pezzi.
    Servirlo caldo.

Note

Inutile dire che un contorno classico con questo meraviglioso arrosto di agnello sono le patate al forno che potete preparare separatamente od aggiungerle nella teglia assieme all’agnello.

Ricette di Pasqua, Ricette secondi piatti

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Colomba pasquale con la macchina del pane Successivo Bigoli all'astice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.