Crea sito

Tortine frangipane alle ciliegie

Tortine frangipane alle ciliegie

Queste tortine sembrano dei gioielli con perle gustose e succolenti.

Se poi avete della pasta frolla pronta in frigorifero con queste dosi otterrete una soluzione per una  merenda fra pochi amici o una cena intima  improvvisa.

Provate.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 tortine diametro 6 cm
  • Costo: Medio

Ingredienti

per ripieno frangipane

  • Pasta frollla 100 g
  • Zucchero 20 g
  • Burro 20 g
  • Farina di mandorle 25 g
  • Albumi 10 g
  • Amaretto (liquore) 1 cucchiaino

per decorare

  • Mascarpone 60 g
  • Zucchero a velo 1 cucchiaio
  • Scorza di limone q.b.
  • Succo di limone 1 goccia
  • Ciliegie 150 g

Preparazione

  1. Tortine frangipane alle ciliegie

    Stendere la frolla non troppo sottilmente e creare dei cerchi dal diametro di circa 8 cm.

    Rivestire degli stampini in silicone dal diametro di 6 cm con la frolla.

    Bucare bene la pasta e riporli in frigorifero.

    Preparare il frangipane

    Mescolare la farina di mandorle con lo zucchero, il burro morbido, il liquore e il poco albume.

    Creare un impasto omogeneno e riempire le basi di frolla.

    Cuocere le tortine in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.

    Raffreddare le tortine in frigorifero.

    Per la crema di corpertura

    Mescolare il mascarpone con lo zucchero, il succo e poca scorza di limone.

    Decorare le tortine con al crema e con le ciliegie precedentemente lavate e snocciolate.

    Ecco pronte le mie Tortine frangipane alle ciliegie, perfette anche accompagnate da un buon te.

    Consigli e note

    -Per preparare una torta grande dal diametro di 26 cm tutte le dosi degli ingredienti andranno moltiplicate per quattro.

    -Conservare le tortine in frigorifero fino al momento del servizio.

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *