Crea sito

Tartufi di castagne

Oggi ho fatto un finto profiteroles … con piccoli tartufi di castagne…

quanto mi piace  stupire i miei cari !  Naturalmente è tutto molto facile.

Profireroles di tartufi
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3/4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Castagne 500 g
  • Cacao amaro in polvere 2 cucchiai
  • Rum 2 cucchiai
  • zucchero velo 2 cucchiai
  • Burro 50 g
  • Panna fresca liquida 100 ml
  • Ricotta 100 g
  • zucchero velo 2 cucchiai
  • latte e acqua q.b.
  • Vaniglia q.b.
  • Granella di nocciole q.b.

Preparazione

  1. Preparazione dei tartufi di castagne

    Bollire le castagne in acqua per circa 20 minuti, scolarle, togliere la buccia e la pellicina con un coltellino e rimetterle sul fuoco con acqua e latte, fino alla completa cottura.

    Senza buccia avranno circa un peso di 300.

    Quando saranno cotte e ancora calde frullarle con mixer ad immersione unendo se serve poco liquido di cottura e alla fine la noce di burro.

    Aggiungere il cacao il liquore e lo zucchero a velo e la granella di nocciole.

    Mettere a raffreddare in frigorifero per indurire un poco il composto. volendo si può accelerare mettendolo anche per 15 minuti in congelatore.  

    Fare poi con il palmo delle mani dei piccoli tartufi e rotolarli in poco cacao. Disporli poi a piramide su di  un piatto di portata .

    Fare la crema  con panna, ricotta e un cucchiaio di zucchero a velo, vaniglia  e montare il tutto.

    Decorare il profiteroles di tartufi di castagne  con ciuffi di crema.

    Consigli e note

    Volendo si possono tuffare i tartufi  non nel cacao ma nel cioccolato  fondente fuso , che da freddi  diventeranno subito croccanti per lo shock termico .

    Procedere poi nello stesso modo per la decorazione del piatto. In questo modo si posso preparare anche  giorno prima.

    Provate i semplici tartufi di castagne per giorni di festa!!

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *