Crea sito

Rotolo al mascarpone senza glutine

Oggi rifarò un rotolo al mascarpone senza glutine per le mie amate nipotine! Non è complicato, anzi è facile e soprattutto d’effetto. Proviamo.

  • Preparazione: 180 Minuti
  • Cottura: 6/7 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10/12
  • Costo: Basso

Ingredienti

Biscuit

  • Uova 4
  • Zucchero 80 g
  • Miele 10 g
  • Cacao amaro in polvere 15 g
  • Farina di riso 40 g
  • Lievito chimico in polvere 1 cucchiaino
  • Vaniglia q.b.

Crema di farcitura

  • Mascarpone 250 g
  • Panna fresca liquida 100 ml
  • zucchero velo 70 g
  • Colla di pesce 2 g
  • Gocce di cioccolato q.b.
  • Panna fresca liquida q.b.

Preparazione

  1. Preparazione del rotolo al mascarpone senza glutine

    *prepariamo il biscuit:

    Montare bene le uova con lo zucchero, il miele e la vaniglia, aggiungere mescolando dall’alto verso il basso le farine setacciate ed il lievito. Stendere il composto in teglia coperta da carta da forno 45×37  livellandolo con la spatola. Cuocere in forno caldo a 200* per 7/8 minuti. Rivoltarlo poi sopra ad un nuovo foglio di carta forno, staccare la carta usata per la cottura e arrotolarlo delicatamente, lasciarlo così per 5 minuti. Fate attenzione, il biscuit è molto fragile. Srotolarlo e raffreddarlo, coperto da pellicola, in frigorifero.

    *Crema al mascarpone:

    Mescolare il mascarpone con lo zucchero a velo, Montare la panna, lasciandone 3 cucchiai da parte. Aggiungere al mascarpone la panna montata, tenendone un po’ da parte per la decorazione. Sciogliere la colla di pesce nell’altra panna riscaldata e aggiungerla velocemente al composto montato. Naturalmente mescolare dal basso verso l’alto e farcire il rotolo freddo. Arrotolarlo ben stretto , avvolgerlo con pellicola e riporlo in frigorifero per 2 orette. Decorare a piacere il rotolo al mascarpone senza glutine con altra panna montata e decorazioni di cioccolato.

    NB

    -Volendo si possono aggiungere gocce di cioccolato anche all’interno

    -Il rotolo può essere bagnato con liquore o caffè, io ho evitato in quanto questo lo rende ancora più fragile.

    Ecco fatto… bello ricco e festoso. Provate!

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *