Crea sito

Pan brioche alla zucca cacao e cannella

Pan brioche alla zucca cacao e cannella.

Arriva la zucca finalmente sulle nostre tavole. Morbida dolce e a volte con il retrogusto della castagna. Perfetta per i salati ma anche nei dolci la trovo super. Rende gli impasti molto soffici e dolci naturalmente.

Oggi ho preparato un lievitato, ho aggiunto anche un poco di cacao e una punta di cannella che secondo me con questo ingrediente ci sta benissimo.

Coprite a metà cottura con carta stagnola  altrimenti si colorerà troppo, come è accaduto a me!

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20/25 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: stampo plumcake 5/6
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Farina 00 175 g
  • Farina Manitoba 175 g
  • Zucchero di canna 60 g
  • Miele 1 cucchiaio
  • Uova 1
  • Zucca (polpa già cotta) 120 g
  • Lievito di birra fresco 8 g
  • Latte (circa) 60 ml
  • Olio di semi 3 cucchiai
  • Cacao amaro in polvere 20 g
  • Sale 3 g
  • Zucchero a velo g
  • Cannella in polvere 1 pizzico

Preparazione

  1. Pan brioche alla zucca, cacao e cannella

    Preparare l’impasto

    Cuocere al forno la zucca pulita e tagliata e schiacciarla con una forchetta ottenendo una purea.

    Mettere in una planetaria le farine con il lievito sbriciolato e unendopoco latte e iniziare a mescolare.

    Aggiungere lo zucchero, il miele, se piace la cannella  e continuare ad impastare.

    Aggiungere l’uovo e il sale. Solo verso la fine aggiungere il resto del latte e incordare bene l’impasto.

    Dividere in due l’impasto e ad una incorporare il cacao e un cuchiaio di latte impastando bene.

    Quando saranno lisci e pronti  inserire i panetti in due ciotole coperte con pellicola.

    Lasciare lievitare tutto fino al raddoppio oppure in frigorifero ben coperti per 24 ore.

    Comporre il pan brioche

    Creare con l’impasto  formando due rettangoli di circa 28 x 18 cm. Stendere il rettangolo chiaro e sopra quello al cacao.

    Schiacciare leggermente col mattarello per farli aderire.

    Partendo dal lato più lungo arrotolarlo ben stretto creando un rotolo compatto.

    Con un coltello affilato creare un taglio al centro del rotolo senza arrivare alla fine. Creare con i due lembi una treccia.

    Disporre la treccia  in uno stampo da plum cake foderato con carta da forno.

    Lasciare ancora lievitare per altri 6o minuti coperti con pellicola, dovrà raddoppiare.

    Spennellare  con poco latte , infornare  e cuocere a 180° in forno caldo con modalità statica per circa 20/25 minuti.

    Controllare la cottura e verso la fine coprire lo stampo con carta stagnola.

    Ecco il mio Pan brioche alla zucca, cacao e cannella , perfetto per la colazione di domani!

    Consigli e note

    -Se non si ha la planetaria impastare bene a mano per almeno 10 minuti, lieviteà meglio e risulterà molto più soffice.

    -Volendo renderlo più accattivante e dolce spennellarlo ancora caldo con della gelatina di albicocche.

    -I giorni seguenti occorre come ogni lievitato coprirlo con pellicola per evitare il contatto con l’aria.

    La quantità del latte varia in base alla consistenza della zucca, (a volte è molto asciutta ma a volte acquosa).

    Altre ricette di lievitati che vi possono interessare:

    Pan brioche variegato con water roux

    Muffin di brioche con frutta secca

    Cornetti con lievito madre senza burro

     

     

     

     

     

     

     

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *