Crea sito

Gelato alla crema senza gelatiera

Gelato alla crema senza gelatiera.

Oggi preparo questo gelato che mi ricorda la mia infanzia.

Mia mamma me lo preparava spesso, allora non si usavano elettrodomestici, il tutto era più genuino e non troppo laborioso.

Lei lo metteva in una teglia e lo serviva semplicemente a cucchiaiate con mandorle e cioccolato tritati.

Non utilizzava vaniglia in bacca ma semplicemente la buccia del limone, ed io lo ripeterò esattamente come lei.

Proviamo.

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni:

Ingredienti

  • Latte 350 ml
  • Tuorli 4
  • Albumi 1
  • Zucchero 80 g
  • Miele di acacia 20 g
  • Panna fresca liquida 250 ml
  • Scorza di limone 1

Preparazione

  1. Gelato alla crema senza gelatiera.

    Preparare prima di tutto la crema inglese

    Montare con la frusta elettrica  i tuorli con l’albume e lo zucchero.

    Scaldare il latte con la buccia di mezzo limone e versarlo sulla montata di uova.

    Rimettere tutto nel pentolino e far addensare, il composto dovrà raggiungere 82°.

    Lasciare bene raffreddare.

    Montare poi la panna con il miele e aggiungervi la crema inglese fredda.

    Unire anche la buccia di mezzo limone e mescolare dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

    Versare la crema in una vaschetta, preferibilmente di acciaio, e metterla in congelatore.

    Mescolare la crema ogni 30 minuti per evitare il formarsi di cristalli di ghiaccio.

    Continuare questa operazione per le prime 3/4 ore.

    Prima di servire mantecarlo bene con un cucchiaio.

    Il gelato alla crema senza gelatiera sarà pronto dopo circa 6 ore di raffreddamento.

    Consigli e alternative

    -L’operazione di mescolare ogni 30 minuti è indispensabile soprattutto nelle prime 2 ore.

    -Il gelato potrà essere aromatizzato, al posto del limone, con la vaniglia o cannella.

    -Può  essere inserito in uno stampo da plumcake e servito a fette con frutti di bosco o cioccolato fuso.

    -Per evitare che la crema impazzisca si può aggiungere alla crema inglese un cucchiaino di amido di mais.

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *