Crea sito

Finger biscotto wafer-gelato

Finger biscotto wafer-gelato.

E’ ancora estate, fa ancora caldo, quindi oggi  vi propongo un piccolo dolcetto fresco. Ho preparato per caso questo biscotto-gelato, non avendo tante aspettative ed invece è piaciuto ed è un’idea carina per la merenda in estate. La crema gelato è praticamente una mousse al cioccolato e al caffè ed è rinchiusa fra cialde di  biscotti wafer.

Da provare.

finger wafer gelati
  • Preparazione: 30 + tempi raffreddamento Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 biscotti
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base semifreddo

  • torlo 1
  • Zucchero 28 g
  • Acqua 10 ml

Per la mousse al cioccolato

  • base semifreddo 30 g
  • Cioccolato fondente 35 g
  • Panna semi-montata 60 ml

Meringa

  • Albumi 16 g
  • Zucchero 30 g

Per la mousse al caffè

  • Caffè espresso 15 ml
  • Colla di pesce 1 g
  • Meringa 25 g
  • Panna fresca liquida 30 ml

Per completare

  • Biscotti wafer q.b.

Preparazione

  1. Finger wafer-gelato cioccolato e caffè

    Preparare la base semifreddo

    Portare sul fuoco il tuorlo con l’acqua e lo zucchero mescolando continuamente con una frusta portarlo quasi a bollore.

    Togliere dal fuoco e continuare a montare con una frusta a mano. Pesarne poi 30 grammi per la ricetta.

    Realizzare la meringa

    Mettere in un tegamino a bagnomaria l’albume con l’acqua e lo zucchero e mescolando portare il composto quasi a bollore.

    Toglierlo e montarlo bene a neve ferma. Pesarne circa 25 grammi.

    Per la mousse al cioccolato

    Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, incorporarvi poi poco alla volta parte della panna montata poi la base semifreddo

    e infine la restante  panna sempre mescolando dal basso verso l’alto.

    Preparare la mousse al caffè

    Scaldare il caffè e sciogliervi la colla di pesce ammorbidita in precedenza in poca acqua fredda.

    Unire la meringa alla panna montata e il caffè raffreddato un poco.

    Realizzare i finger

    Con uno stampo in silicone per piccoli lingotti (dalle stesse dimensioni di un biscotto, di circa 2 x 8 cm ) versare uno strato di mousse al cioccolato con l’aiuto di un sac à poche.

    Trasferire in freezer a raffreddare per 15 minuti. Versarvi poi sopra uno strato di mousse al caffè e  riporre lo stampo di nuovo in congelatore per almeno 5/6 ore.

    Formare dai biscotti  wafer delle cialde più sottili e rinchiudervi i lingotti ancora congelati di gelato.

    Fare una leggera  pressione per farli aderire bene e conservarli in congelatore fino al momento di servire.

    Consigli e note

    -In mancanza dello stampo si può stendere il gelato in uno stampo rettangolare, tagliare in lingotti quando sarà congelato.

    Ecco pronti i miei Finger wafer-gelato cioccolato e caffè.

    Altra ricetta fresca che può interessare è  quella dei Gelatini su stecco vaniglia e cioccolato.

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *