Crea sito

Crostatine con frutta secca e miele

Oggi Crostatine con frutta secca e miele.

Dopo le varie feste è rimasta nella mia dispensa una gran quantità di frutta secca, dovevo utilizzarla al più presto!

Ho allora pensato a qualcosa di goloso ma piccolo.Preparerò delle semplici crostatine con tante noci, mandorle, pistacchi e miele.

Una vera carica di energia…proviamo. 

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 7/8 dal diametro 7/8 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la frolla

  • Farina 00 140 g
  • Cacao amaro in polvere 10 g
  • Burro 70 g
  • Zucchero 60 g
  • Tuorli 1
  • Sale 1 pizzico

Per il ripieno

  • Miele 100 ml
  • Noci 50 g
  • Pistacchi 20 g
  • Mandorle 30 g
  • Burro 10 g
  • Uova 1
  • Amido di mais (maizena) 1 cucchiaio
  • Scorza d'arancia q.b.
  • Panna fresca liquida 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Crostatine con frutta secca e miele

    Preparare una classica frolla

    Mescolare la farina con il cacao, il burro freddo e lo zucchero.

    Aggiungere poi il tuorlo e se serve poca acqua fredda impastando.

    Formare un panetto omogeneo, avvolgere in pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per circa un’ora.

    Per il ripieno

    Mescolare il burro rendendolo a pomata, unire l’amido, la scorza di mezza arancia grattugiata.

    Unire poi l’uovo e la panna. Aggiungere infine il miele fluido e tutta la frutta secca tritata in modo grossolano.

    Comporre i dolcetti

    Stendere la frolla e tagliare dei dischetti foderando delle formine per piccole crostate.

    Bucare bene la base per evitare che si gonfi in cottura. Cuocerle per 10 minuti a 170°

    Versare il ripieno nelle basi di frolla e rimetterle in forno.

    Finire la cottura per altri 15 minuti abbassando la temperatura  a 160° negli ultimi 10 minuti.

    Ecco pronte le mie Crostatine con frutta secca e miele!

    Consigli e note

    -Se si sceglie la cottura diretta con già il ripieno cuocete le crostatine nella parte bassa del forno per i primi 10 minuti, così la base rimarrà asciutta.

    -Al posto della scorza d’arancia di può aggiungere un cucchiaio di liquore per mitigare la dolcezza del ripieno.

    -Si possono aggiungere nel ripieno anche una manciata di gocce di cioccolato.

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *