Crea sito

Crostatine alla crema e pesca

Crostatine alla crema e pesca

A volte rincasiamo di corsa e abbiamo voglia di un piccolo dolcetto senza troppi sensi di colpa. Una base di frolla ricca di crema e frutta puà essere un’idea.

Io ho sempre un panetto di pasta frolla in frigorifero. A volte si tratta di avanzi di pasta di una crostata oppure scorte di frolla per biscotti che poi non ho preparato.

Si può conservare in frigorifero avvolata da pellicola anche per 2/3 giorni. 

Questa volta la farcirò con crema pasticcera e fettine di pesche fresche. Proviamo.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 8/10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5 diametro 6 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pasta frolla 100 g
  • Latte 125 ml
  • Tuorli 1
  • Scorza di lime q.b.
  • Amido di mais (maizena) 1 cucchiaio
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Pesche noci 2
  • Amaretti q.b.
  • Confettura di pesche q.b.

Preparazione

  1. Crostatine alla crema e pesca

    Prima di tutto preparare la crema pasticcera

    Scaldare il latte con poca scorza di lime. Mescolare il tuorlo con lo zucchero e l’amido e stemperare con il liquido caldo.

    Portare sul fuoco per addensare la crema.Lasciarla poi raffreddare coperata da pellicola a contatto.

    Preparare le crostatine

    Stendere la frolla non troppo sottilmente e cuocerle in bianco bucate prima con i rebbi di una forchetta.

    Cuocerle in forno caldo a 170° per circa 8 minuti.

    Raffreddarle bene e sformarle.

    Stendere la crema fredda alla base delle tortine di frolla.

    Tagliare le pesche noci  creando delle fettine tutte uguali. Lucidarle con la confettura riscaldata leggermente.  

    Decorare la superficie delle crostatine con la frutta e spolverare con gli amaretti sbriciolati.

    Ecco pronte delle veloci Crostatine alla crema e pesca, perfette per una bella merenda!

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *