Crea sito

Ciambella con macedonia di pesche al basilico

Ciambella con macedonia di pesche al basilico

Dolce senza glutine e senza burro

Questa ciambella che sembra sorridere per i colori vivaci l’ho preparata per le mie dolci nipotine che sono celiache.

Volevo preparare qualcosa di soffice soffice ma anche ricco di frutta.

Si tratta della classica Torta Quattro Quarti .

Il nome di questo  dolce originario della Bretagna Francese deriva dalla proporzione degli ingredienti principali (uova, burro, farina e zucchero) che vengono utilizzati in pari peso, costituendo ognuno 1/4 del totale. 

La ricetta classica prevede burro, io l’ho però sostituito  con olio di semi.

Provate, sarà una merenda perfetta per l’estate per tutti.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 35/40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: teglia da 22 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Zucchero 200 g
  • Uova (4 medie) 200 g
  • Farina di riso 150 g
  • Fecola di patate 50 g
  • Olio di semi 200 ml
  • Lievito chimico in polvere 1/2 bustina
  • Scorza di limone 1
  • Zucchero a velo q.b.

per la macedonia

  • Pesche noci 2
  • Basilico 8 foglie
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Succo di limone q.b.

Preparazione

  1. Ciambella con macedonia di pesche al basilico

    Prima di tutto preparare la macedonia

    Tagliare le pesche ottenendo dei piccoli cubetti. Inserirli in una ciotola con lo zucchero, il succo di limone e le foglioline di basilico.

    Mescolare bene e avvolgere con pellicola. Lasciare riposare in frigorifero tutta la notte.

    Preparare la torta

    Con una frusta elettrica montare bene i tutorli con parte dello zucchero ottenendo un composto soffice.

    Aggiungere poco alla volta l’olio continuando a montare.

    Unire poco alla volta le farine e il lievito utilizzando un setaccino.

    Montare a parte gli albumi con il resto dello zucchero e unirli poco alla volta all’impasto.

    Oliare bene e infarinare uno stampo per ciambella e versarvi il composto livellandolo bene.

    Cuocere la ciambella in forno caldo a 180° per circa 40 minuti, controllando la cottura con uno stcchino.

    Lasciarla poi raffreddare e sformarla. Decorare con zucchero a velo e con le pesche  in superficie (togliendo il basilico ) e il loro sughetto.

    Ecco pronta la mia semplice Ciambella con macedonia di pesche al basilico, perfetta per la merenda.

    Consigli e note:

    -Le farine senza glutine sono molto asciutte, accompagnando la torta con la macedonia questo problema verrà risolto.

    Altre ricette di torte semplici senza glutine che vi possono interessare:

    Plumcake senza glutine alle zucchine

    Torta senza glutine alle albicocche

    Torta macchia alla zucca e farina di mais

     

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *