Crea sito

Baci di dama con frolla ai tuorli sodi

Baci di dama con frolla ai tuorli sodi.

Oggi preparo questi piccoli dolcetti che sono ideali come accompagnamento a un buon caffè.

Preparerò una variazione alla ricetta ufficiale con meno farina di nocciole e aggiungerò nell’impasto i tuorli di 2 uova sode. Questo donerà al biscottino maggiore friabilità.

Sempre variando la ricetta ufficiale li accoppierò e li farcirò con semplice Nutella.

Proviamo.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10/12 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 32/35
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 00 150 g
  • Fecola di patate 50 g
  • Zucchero a velo 100 g
  • Scorza di limone q.b.
  • Tuorli sodi 2
  • Burro 120 g
  • Nutella® q.b.
  • Nocciole tostate 50 g

Preparazione

  1. Baci di dama con frolla ai tuorli sodi

    Preparazione della frolla

    In una ciotola e con l’aiuto di un colino setacciare i tuorli già cotti e freddi. Schiacciare bene ottenendo una poltiglia.

    In un altra ciotola mescolare il burro freddo con lo zucchero.Unire le nocciole frullate precedentemente e la farina.

    Aggiungere la buccia grattugiata di un limone e quindi il composto di tuorli.

    Formare un panetto omogeneo e liscio.

    Avvolgerlo in pellicola e lasciarlo raffreddare bene in frigorifero anche tutta la notte.

    Formazione dei dolcetti

    Riprendere l’impasto e formare tante palline dal peso di circa 7 grammi.

    Rotolarle bene, disporle in un vassoio quindi lasciarle riposare in frigorifero per 30 minuti.

    Riprendere la teglia e cuocerli in forno caldo a 170° per circa 10/12 minuti, controllando a vista la cottura.

    Raffreddare le palline quindi accoppiarle con la crema di nocciole pronta.

    Disporli in un vassoio e i Baci di dama con frolla ai tuorli sodi, a modo mio,  sono pronti.

    Consigli e note

    -Le uova possono essere preparate anche il giorno prima, la cottura dovrà essere di 8/9 minuti dal bollore dell’acqua.

    -Si possono farcire alternativamente nel modo tradizionale con cioccolato fondente fuso a bagnomaria (circa 100 grammi).

    Altri piccoli pasticcini per il momento del caffè

    Pasticcini di frolla al caffè e mascarpone

    Tartufini al cioccolato fondente senza panna

    Canestrelli classici alla vaniglia

    Biscotti fiore al cioccolato

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *