Spaghetti alla Nerano

 

Gli spaghetti alla Nerano fanno parte della tradizione classica della cucina partenopea. Un piatto a base di zucchine fritte. Sembrerebbe un piatto banale, ma non lo è, Questo piatto è davvero molto particolare. La ricetta nasce in un piccolo borgo marinaro, utilizzando pochi ingredienti del posto. Le zucchine e il provolone del monaco.

Il segreto per rendere questo piatto cremoso e saporito è l’utilizzo del provolone grattugiato mischiato a parmigiano e pecorino anch’essi grattugiati grossolanamente. Ma non solo, anche la frittura delle zucchine deve essere accurata, utilizzando abbondante olio extra vergine di oliva.

Ho apportare una piccola variante al piatto, che credo dia un sapore più deciso, e cioè ho utilizzato anche dei cubetti di provolone oltre a quello grattugiato.

Andiamo a vedere cosa ci serve.

Ingredienti per 4 persone
  • 400 grammi di spaghetti o mezzi vermicelli
  • 700 grammi di zucchine, diciamo una piccola a testa
  • Olio extravergine d’oliva
  • Aglio
  • Sale
  • Pepe nero
  • 200 grammi di provolone del Monaco grattugiato grossolanamente
  • Quattro o cinque foglie di basilico tagliate a mano

Spaghetti alla Nerano

Spaghetti alla Nerano

 

Preparazione

Per prima cosa preparate  le zucchine:dopo averle lavate e pulite tagliate a rondelle, poi friggetele in olio extravergine d’oliva bollente ed infine asciugatele su carta assorbente.

A questo punto preparate in un tegame la base per mantecare la pasta  facendo rosolare un paio di spicchi d’aglio in sei cucchiai d’olio d’oliva, stando bene attenti a non raggiungere mai il punto di fumo. Togliete dal fuoco.

Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

A questo punto immergete per qualche secondo le zucchine in acqua bollente, passatene una parte, diciamo un terzo, per avere il gioco della doppia consistenza aggiungendo un pizzico di sale e un filo d’olio crudo e versate il contenuto nel tegame dal quale avrete tolto l’aglio.

Scolate la pasta al dente, versatela nel tegame con le zucchine passate e a rondelle sul fuoco lento, aggiungete gli spaghetti e mantecate un poco ravvivando la fiamma.

Togliete dal fuoco, aggiungete il provolone del Monaco e fatelo assorbire dalla pasta.

Impiattate aggiungendo pochissimo pepe e il basilicoe servite gli spaghetti alla Nerano ancora caldi.

 

PRIMI PIATTI , ,

Informazioni su lefragrantidelizie

ciao, mi chiamo Silvana, le mie passioni sono la cucina ma non solo. Mi piace creare, quindi, oltre alla cucina, che presuppone creatività, mi piace dipingere, lavorare la creta, ricamare, lavorare ai ferri ed all'uncinetto, cucire. Mi piace anche leggere e scrivere. Spero di poter trasmettere queste mie passioni, implementando sempre più questo blog. Ciao a tutti e buona lettura

Precedente Speciale dolci di Natale Successivo Carpaccio di bresaola con rucola e parmigiano