La Pizza Chiena

La pizza chiena è una delle torte salate più buone e caloriche della Campania che viene preparata in occasione della Pasqua. Esistono diverse varianti in base alla località, io oggi vi darò la ricetta che ho imparato da mia nonna, quella che si fa in provincia di Caserta. Buonissima!!! Un involucro di pasta brisèe fatta con lo strutto al posto del burro e riempita con uova, mozzarella, salame, parmigiano, pecorino e pepe. Una goduria per il palato.

Pizza chiena

La pizza chiena

Ingredienti

Per la pasta brisèe

500 g di farina 00

200 g di strutto (o 250 g di burro)

100 ml di vino bianco

10 g di sale

pepe bianco

 Per il ripieno

5 uova

300 g di mozzarella di bufala

300 g di provola affumicata di bufala

300 g di ricotta vaccina

150 g di salame napoletano

70 g di parmigiano grattugiato

30 g di pecorino grattugiato

sale e pepe nero q.b.

 

Preparazione

1° step:

Preparate la pasta brisèe mescolando la farina con  il sale ed il pepe, aggiungete lo strutto e lavorate con le mani, quando il composto sarà diventato sabbioso unite il vino bianco freddo e impastate, formate una palla con l’impasto, avvolgetela nella pellicola per alimenti e ponetela  in frigo a riposare per almeno una mezz’ora.

2° step:

Tagliate a cubetti il salame, la mozzarella e la provola, in un piatto battete le uova con il sale, il pepe, la ricotta  ed i formaggi grattugiati.

3 step:

Dividete la pasta briseèe in due parti, e stendetele ricavandone due dischi. Foderate una teglia precedentemente imburrata con un disco di pasta brisèe, coprite il fondo con il salame, la mozzarella e la provola affumicata, versate le uova con la ricotta e coprite con l’altro disco di pasta brisèe. Praticate dei fori per impedire che si gonfi troppo ed infornate a 180 °C per circa un’ora. Sfornate e fate raffreddare.

La pizza chiena è buona sia calda che fredda.

 

Precedente Cioccolata Calda Densa alla Cannella Successivo Biancomangiare