Arista di maiale Porcinata

 
 
 
Oggi voglio  condividere con voi la ricetta che ieri ho preparato per la mia famiglia e che ha riscosso un successone: l’Arista di maiale porcinata. 
E’ una ricetta facile da preparare e anche abbastanza veloce, ma vi assicuro che non ne resterà una fetta, faranno a gara per aggiudicarsi l’ultima fetta. I miei figli lo hanno fatto con il loro papà e poi se la sono divisa pacificamente.

Arista di Maiale porcinata

Gli ingredienti sono sufficienti per 4 persone:
 
  • 800 g        di  Arista di maiale
  • 350 g         di  funghi porcini
  • 100 g         di olio extra vergine di oliva
  • 40   g          di  burro
  • 2                  spicchi di aglio        
  • 1                  bicchiere  di vino bianco secco
  • 1                  cipolla
  • 1                  costa di sedano
  • sale e pepe quanto basta
  • rosmarino

 

Preparazione
 
Prendete una pirofila di vetro, versateci l’olio evo. Legate la carne e sistematela nella pirofila.
Pulite e tagliate a fettine la cipolla, la carota ed il sedano, e adagiate il tutto insieme al rosmarino e all’aglio intorno alla carne. Aggiungete  i funghi, che avrete precedentemente puliti con un canovaccio, privati della volva (parte finale del gambo) e tagliati a cubetti. (1) 20141109_123850
Ponete il burro tagliato a pezzetti sulla carne, quindi salate ed il pepe macinato al momento.
 
Infornate a 180°C per 40 minuti, avendo l’accortenza di girare la carne almeno un paio di volte. (2) A questo punto bagnate con il vino bianco20141109_130524 A questo punto bagnate con il vino bianco e fate cuocere ancora per  40 minuti. (3) 20141109_132314
Trascorso questo tempo, spegnete il forno.  Con un mixer tritate tutti gli ingredienti del fondo ad eccezione dei 2 spicchi di aglio, fino ad ottenere una salsa cremosa. Tagliate l’arista a fettine sottili, disporle su un piatto da portata e ricoprirle con la salsa e servite.
 
 
 
 

Pubblicato da lefragrantidelizie

ciao, mi chiamo Silvana, le mie passioni sono la cucina ma non solo. Mi piace creare, quindi, oltre alla cucina, che presuppone creatività, mi piace dipingere, lavorare la creta, ricamare, lavorare ai ferri ed all'uncinetto, cucire. Mi piace anche leggere e scrivere. Spero di poter trasmettere queste mie passioni, implementando sempre più questo blog. Ciao a tutti e buona lettura