2015-09-05 15.07.12Oggi è sabato e qui a Milano da noi si fanno grandi affari all’ortomercato. Dopo essere tornata tardissimo con la macchina stracarica di frutta e verdura avevo tre belve che reclamavano cibo. In quattro e quattr’otto perciò ho dovuto mettere in tavola qualcosa con quello che c’era in frigo.

E anche questa sfida è stata vinta: 20 minuti e in tavola è sopraggiunta la sopravvivenza con le mie orecchiette ragù bianco e zucca. Piatto completo, veloce e anche economico.

Provate e mi direte.

Ingredienti: 

400 Gr di orecchiette fresche

150 Gr di zucca al netto dello scarto

350 Gr di carne trita di manzo

mezzo porro piccolo

1 bicchiere di vino bianco

1/2 dado

sale e olio e.v.o q.b e una manciata di erbe provenzali o rosmarino se gradito.

1 noce di burro

grana grattugiato

 

In una casseruola mettete il porro tagliato finemente e fatelo rosolare qualche minuto con l’olio. Aggiungete la carne macinata e cuocete per un paio di minuti, prima di aggiungere la zucca tagliata a cubetti piccoli. Aggiungete il vino bianco e lasciate sfumare.

Aggiungete il dado e mezzo bicchiere d’acqua. Aggiustate di sale e aggiungete a piacere un pizzico di erbe provenzali o rosmarino. Coprite e lasciate cuocere 10 -15 minuti, finché la zucca risulti morbida al tatto. Spegnete e lasciate riposare coperto fino a cottura ultimata della pasta.

Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e cuocete le orecchiette per il tempo indicato sulla confezione.

Scolate per bene, aggiungete la noce di burro e il ragù bianco. Mescolate e servite con una generosa grattugiata di grana.

 

div style=”text-align:center”>


Questa ricetta partecipa al Contest “Le Ricette del cuore”, evento proposto da Ricettario Tipico (http://www.ricettariotipico.it).