BRODO DI CARNEErano anni che non preparavo più un brodo di carne in casa. Mi è capitato di mangiarlo dagli zii o dai miei, ma non è un piatto che metto in tavola frequentemente. Ma quest anno fa davvero parecchio freddo, e cosa c’è di meglio di un bel brodo caldo e del buon lesso per cena?

Ora che il web ci ha reso tutte masterchef sono sicura che molte di voi si staranno già chiedendo: ma hai fatto il bollito o il lesso? Vero, c’è differenza tra i due: stessi ingredienti, procedimenti differenti e risultato totalmente diverso. Una bella scoperta anche per me, credetemi. In realtà molto comunemente per i meno eruditi, queste due preparazioni sono la stessa cosa e si usano indifferentemente i due termini, eppure c’è differenza. Ora, a dirvela proprio tutta credo che i palati meno sottili poco si accorgano della diversità, ma per dovere di cronaca è giusto segnalarla. Il mio intento era fare un buon brodo di carne, tutto qui; e un buon bodo è accompagnato da un succulento lesso di carne. La differenza principale tra le due ricette sta nel momento in cui mettere la carne in acqua. Nel caso del lesso va messa a freddo, totalmente ricoperta di acqua, insieme alle verdure e agli aromi, mentre nel bollito la carne va messa quando l’acqua raggiunge l’ebollizone. Nel primo caso otterrete un brodo più ricco e una carne sicuramente impoverita, nel secondo caso invece, l’alta temperatura sigilla la carne e impedisce la perdita dei nutrienti. Il risultato sarà un brodo più leggero. Ricordatevi sempre che il lesso può essere servito freddo e utilizzato per altre preparazioni ( tipiche sono le polpette qui al nord), mentre il bollito va sempre servito appena cotto e ben caldo. Detto ciò ecco come potete fare il lesso come l’ho fatto io:

BRODO DI CARNE

Ingredienti:

1 coscia e sovracoscia di tacchino

1 bel pezzo di manzo dal taglio non troppo magro: io prediligo sempre la reale o il cappello del prete; analogamente potrete usare del biancostato, del muscolo o un pezzo di punta (parte superiore del petto)

verdure miste secondo il vostro gusto: io metto una zucchina, 1 patata, una carota e 1 cipolla rossa di tropea.

acqua e sale q.b.

prendete una pentola molto capiente e immergetevi i tagli di carne, le verdure lavate e mondate e riempite di acqua fino a coprire le carni. Avviate la fiamma e lasciate cuocere per almeno un’ora e trenta minuti. A cottura ultimata lasciate raffreddare il brodo e sgrassate la superficie con l’aiuto di un colino. Aggiustate di sale e ora porete utilizzare il vostro brodo per la preparazione che più peferite. Noi abbiamo fatto degli ottimi tortellini, e per secondo carne, verdure e un pizzico di maionese per tutti.

Non avevo idea che piacesse così tanto. Quindi ricetta assolutamente da rifare!!!!