Crea sito

Pasta sfoglia fatta in casa,ricetta facile

Fare la pasta sfoglia in casa é semplicissimo,al contrario di quanto si possa pensare.

Bisogna prima creare un pastello con acqua e farina,poi il pastello va pesato,e la metà del peso del pastello sarà il peso del burro da utilizzare.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 250 gr
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Farina 00 120 g
  • Acqua ghiacciata 60 g
  • Burro 80-90 g

Preparazione

  1. Disporre la farina a fontana su una spianatoia.

    Aggiungere l’acqua e impastare con le dita fino a ottenere un impasto elastico e omogeneo.

    Pesare l’impasto:il burro da usare deve essere la metà del peso del pastello.

  2. Stendere l’impasto in un rettangolo sottile 3 mm.

    Poi stendere il burro(tra due fogli di carta forno) in un rettangolo che copra i 2/3 del rettangolo di pastello.

    Piegare sul burro il terzo di impasto senza burro.

    Poi piegare l’altro terzo(quello col burro) sul terzo appena piegato.

  3. Girare di 90° il rettangolo e stenderlo.

    Piegare un terzo del rettangolo verso il centro e piegare l’altro terzo su quello appena piegato.

    Stendere e ripetere questa operazione altre 5 volte(6 volte in tutto).

    Dopo aver fatto tutte le pieghe stendere in rettangolo alto 2 mm.

  4. Io ho bucherellato la pasta sfoglia e ho infornato a 180° per 18-20 minuti.

    Questo é il risultato:una pasta sfoglia croccante,profumata e identica a quella comprata!

Note

La pasta sfoglia si conserva in frigo e avvolta in pellicola trasparente per circa 4-5 giorni.

Aiutatevi con altra farina sulla spianatoia durante le fasi di piegatura.

/ 5
Grazie per aver votato!