Crea sito

Pasta di zucchero fatta in casa,senza glucosio,setosa ed elastica

La pasta di zucchero è il simbolo del cake design,che da un paio d’anni é entrato prepotentemente in Italia.Devo ammetterlo,anch’io da un paio di mesi il pomeriggio prendo un panetto di pasta di zucchero e la lavoro per una mezz’oretta.Potete colorarla con i coloranti,preferibilmente in polvere o in gel o in pasta,così otterete un colore acceso e non altererete la consistenza della pasta.La pasta di zucchero si conserva per due o tre mesi,avvolta bella pellicola e in dispensa,non in frigo,dove può assorbire umidità.Per motivi di reperibilità la mia ricetta ha il miele e non il glucosio.Inoltre con queste dosi ricoprirete e farete qualche decoro su una torta da 22 cm di diametro.Se volete solo decorarla e con ricoprirla la torta é sufficiente mezza dose per decorare uno stampo da 24 cm di diametro.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni550 gr
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 450 gZucchero a velo
  • 75 gMiele
  • 8 gColla di pesce in fogli
  • 30 gAcqua
  • 15 gBurro

Preparazione

  1. Mettere in ammollo la gelatina con i 30 gr di acqua per circa 10 minuti. Sciogliere il burro con il miele. Nello stesso pentolino mettere la gelatina con tutta l’acqua. Far sciogliere la gelatina(attenzione a non far bollire mai il composto). Impastare il composto di gelatina con lo zucchero a velo.

Note

Aiutatevi con altro zucchero a velo per lavorare la pasta di zucchero,soprattutto se fa caldo perché potrebbe ammorbidirsi troppo. Se volete usare lo zucchero a velo fatto in casa,leggi qui.

Se vuoi,leggi la versione Bimby,per leggere la ricetta completa clicca qui.

Seguimi su Facebook,

Instagram,

Pinterest.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.