Crea sito

Panzerottini dolci alla crema di nocciole

I panzerottini dolci alla crema di nocciole sono dei dolcetti di pasta frolla ripiena,io ho scelto la crema di nocciole.Sono dolcetti tipici di Carnevale golosi e veloci,con una coloratissima decorazione di perline colorate.

Panzerottini dolci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni20 dolcetti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 240 gFarina 00
  • 4Tuorli
  • 120 gBurro freddo di frigo
  • 120 gZucchero
  • 1 cucchiainoLievito per dolci
  • 1 bustinaVanillina
  • 150 gCrema spalmabile alle nocciole
  • 15 gPerline colorate
  • 1Albume d’uovo

Preparazione

  1. Cominciamo dalla frolla,quindi lavoriamo il burro freddo con lo zucchero e i tuorli.

    Dobbiamo ottenere un cremina omogenea.

    A questo punto,possiamo aggiungere la farina,il lievito e la vanillina.

    Impastiamo il tutto con le dita fino a ottenere un panetto sodo e che non si appiccica alle dita.

    Avvolgiamo la frolla nella pellicola trasparente e mettiamola in frigo per almeno 1 ora.

    Trascorsa l’ora,possiamo riprendere la pasta frolla e stendiamola con il mattarello fino a ottenere uno spessore di 3 mm circa.

    Usando un coppapasta,ricaviamo 20 dischi dal diametro di 8-10 cm.

    Spalmiamo 2 cucchiaini crema al centro di ogni dischetto(lasciamo il bordo di ogni disco libero).

    Spennelliamo il bordo di ogni dischetto con dell’albume e chiudiamo i dischetti a libro(“a pamzerotto”).

    Premiamo bene i bordi,poi spennelliamo la superficie di ogni panzerottino con altro albume.

    Infine passiamo il panzerottino nelle perline colorate e sistemiamo in una teglia coperta con carta forno.

    Inforniamo a 180° per 15 minuti.

Note e conservazione dei panzerottini dolci

I panzerottini si conservano fino a 1 settimana in un contenitore di latta o in un contenitore a chiusura ermetica.

Prima di togliere i dolcetti dalla teglia,aspettate che i dolcetti si siano raffreddati bene.

Prova anche le chiacchiere di Carnevale,per leggere la ricetta clicca qui.

Seguimi su Facebook,

Instagram,

Pinterest.

/ 5
Grazie per aver votato!