Crea sito

Biscotti della fortuna

I biscotti della fortuna, li avete mai assaggiati? Sono delle croccanti cialde dolci che contengono all’interno dei bigliettini con scritte frasi di buon auspicio.
Diciamo che più che biscotti, sono delle cialde dolci, che possono essere insaporite con aroma vaniglia e mandorla, come ho fatto io.
Al contrario di quanto si possa pensare, i biscotti della fortuna non sono cinesi. Eh sì, a quanto pare, secondo la versione più conosciuta della storia dell’origine di questi biscotti, questi dolce sono stati inventati da un cuoco giapponese a San Francisco, nel 1909.

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Ore
  • Porzioni6 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaGiapponese

Ingredienti

  • 50 galbume
  • 50 gfarina 00
  • 30 gzucchero
  • 30 gburro
  • qualchegoccia di aroma vaniglia
  • qualchegoccia di aroma mandorla

Preparazione

  1. Versiamo gli albumi e lo zucchero in una ciotola(1). Mescoliamo velocemente e quando il composto è spumoso aggiungiamo il burro fuso(2). Poi uniamo anche la farina e gli aromi(3) e mescoliamo fino a ottenere una pastella liscia e senza grumi(4).

  2. Per fare i biscotti, versiamo un cucchiaio raso di impasto su una teglia e stendiamolo fino a fare un cerchio di 10 cm circa(5). Quindi inforniamo i biscotti a 180° per 10 minuti. I biscotti sono cotti quando sono dotati e leggermente più scuri sui bordi(6).

    Se è la prima volta che fate i biscotti della fortuna vi consiglio di farne solo uno per volta o al massimo due per volta, perché le cialde diventano croccanti molto velocemente.

  3. Ora dobbiamo formare i biscotti, man mano che cuociamo le cialde. Sfornata una cialda, giriamola dall’altro lato e mettiamo il bigliettino al centro(7). Quando la cialda è ancora bollente, pieghiamola a metà, tenendo il bigliettino all’interno(8). Infine facciamo pressione sull’orlo di una tazza(9) e mettiamo il biscotto a raffreddare in uno stampo per muffin(10).

  4. Ora procediamo così per formare tutti i biscotti e quando sono freddi, mettiamoli in un contenitore a chiusura ermetica o in una scatola di latta.

Note e conservazione dei biscotti della fortuna

I biscotti si conservano per 2 o 3 giorni, non di più, perché perdono croccantezza.

Con queste dosi si ottengono circa 6 biscotti.

Quali sono i segreti per ottenere dei perfetti biscotti della fortuna? In primis, bisogna fare delle cialde piuttosto sottili, un cucchiaio raso di impasto per fare una cialda da 10 cm. Poi la cottura, quando le cialde sono dorate e leggermente inscurite sul bordo sono pronte. Infine per formare un biscotto non dovete impiegare più di 10 secondi, diventano croccanti molto velocemente!

Ora vi darò un altro trucchetto per rimediare se i biscotti sono rimasti un pochino molli quando si sono raffreddati. Questo succede perché hanno cotto poco. Ma come rimediare? Accendiamo il forno e riscaldiamolo a 180°. Mettiamo i biscotti in forno, sistemati negli stampini per muffin. Quando abbiamo messo i biscotti nel forno, spegniamolo e lasciamo raffreddare, e una volta freddi i biscotti dovrebbero essere diventati croccanti.

Seguimi su Facebook,

Instagram,

Pinterest.

/ 5
Grazie per aver votato!