Finocchi al Forno Filanti

IMG_3529IMG_3530 Oggi vi voglio parlare di una ricetta che all’inizio,faceva mio marito,ma che poi ho continuato a fare pure io,perche’ mi piace molto!
Ovviamente per creare questi finocchi,possiamo utilizzare moltissimi prodotti e usare la nostra creativita’!
Io li trovo molto golosi.
Ecco che vi presento la ricetta dei finocchi al forno filanti!
Per questa ricetta,vi occorra’:
Finocchi (io ne utilizzo due di solito,per due persone)
panna o besciamella
parmiggiano grattuggiato
olio d’oliva
formaggio fresco (se si vuole aggiungerlo)
sale

Procedimento:
Intanto laviamo e tagliamo a fette piccole,i finocchi e li mettiamo a cuocere su una pentola con abbondante acqua.
Se volete salarli direttamente nell’acqua i finocchi,potete gia’ farlo,ma io di solito,salo tutto,prima di mettere in forno.
Lasciamo cuocere i finocchi per circa un’ora,mescolandoli spesso.
Successivamente,trascorsa l’ora e fatti cucinare a fiamma medio alta,li scoliamo dall’acqua,li mettiamo sparsi per bene,su una teglia da forno e ci aggiungiamo un filo d’olio.Successivamente li saliamo,mettiamo la panna (o besciamella,senza esagerare troppo)cospargiamo di parmiggiano o grana grattuggiato e se volete in finale,ci mettiamo anch dei pezzettini di formaggio fresco.Mettiamo in forno caldo a 180° per circa 15 minuti (fino a vedere il formaggio che diventa filante,ma anche fino a quando,vediamo una crosticina marrone formarsi sopra (ovviamente senza bruciare).
Fatto questo tiriamo fuori,e se volete lasciate raffreddare per qualche minuto e poi potete servire come contorno!

 

Ecco il mio piatto finito!

Per questa ricetta,ho utilizzato la panna della mia DEGUSTABOX di novembre!

1443523493_Parmalat%20Chef%20Les%20Voilá

 

IMG_3531
IMG_3533

Torta Soffice al Cocco

12274443_487415868111709_1568821514048884842_n Oggi vi parlero’ di una vera delizia,da gustare sia nelle stagioni calde,che in quelle fredde!
Puo’ essere anche realizzata come torta da compleanno semplice,e volendo potete aggiungerci la glassa di cioccolato,sopra,oppure semplicemente una spolverata di zucchero a velo.Io sconsiglio di mettere una spolverata di farina di cocco,in quanto,la troverete gia’ abbastanza al suo interno e quindi secondo mè,poi diventerebbe un po’ troppo pesante!

Bene,questa è una ricetta che ho voluto sperimentare io,dopo averne viste parecchie su internet.
Ecco che vi presento i miei ingredienti!
IMG_3277

3 albumi
10 grammi di lievito (no vanigliato)
100 ml di latte
50 grammi di farina di cocco
50 grammi di burro
50 grammi di maizena (amido di mais)
100 grammi di farina (tipo 00 )
20 gocce di aroma cocco FLAVOURART (facoltativo,ma lo consiglio,per rendere la torta una vera delizia!)
150 grammi di zucchero

 

Prima di iniziare il tutto accendamo il forno a 180° (meglio ventilato)
Ho iniziato a montare a neve gli albumi. Successivamente ci aggiungiamo anche lo zucchero e continuiamo a sbattere per 5/10 minuti circa.
Intanto che l’albume si mescola per bene con lo zucchero,facciamo sciogliere il burro nel microonde o su un pentolino senza farlo bollire (quindi faremo sciogliere a fiamma bassa).
Settacciamo anche, farina,maizena e lievito.
Una volta che lo zucchero si è unito per bene all’albume,ci aggiungiamo 20 gocce di aroma al cocco (facoltativo,se non lo avete,potete fare senza aggiungere l’aroma al cocco,o aggiungere qualche goccia di aroma alla vaniglia,ma verra’ meno saporita,rispetto a questa..) e continuiamo a far mescolare.Successivamente, ci aggiungiamo 50 ml di latte facendo ancora mescolare per bene,per altri 5 minuti,poi ci aggiungiamo il burro sciolto e per altri 5 minuti facciamo amalgamare per bene.In ultimo ci aggiungiamo la farina,con la maizena e il lievito (un po’ per volta) e mettiamo anche gli altri 50 ml di latte. E per concludere,ci aggiungiamo la farina di cocco continuando ad amalgamare il tutto per bene,un’ultima volta.

IMG_3279
Mettiamo della carta da forno su una tortiera e mettiamo il nostro impasto,sopra la carta.Inforniamo la nostra torta per 30 minuti circa e una volta che la torta vi risultera’ cotta (facendo la prova dello stecchino,che se una volta entrato dentro la torta rimane pulito,allora la torta sara’ cotta).
Una volta tolta dal forno,la lascio raffreddare e la possiamo mettere su un piatto da portata, togliendo la carta da forno e la spolveriamo con zucchera velo (ZAV). Ed eccola pronta, la mia torta soffice al cocco.

12274443_487415868111709_1568821514048884842_n
Vi lascio anche il banner pubblicitario,dell’azienda che gentilmente ha voluto collaborare con mè…
logo

Questa voce è stata pubblicata il 19 Novembre 2015, in TORTE. 1 Comment

Polpettine di Tonno e Olive

IMG_2900
ho voluto provare a fare questa golosita’ di polpette…creandomele da mè….

Le polpettine di tonno e olive,possono essere realizzate,anche per deliziosi aperitivi o per buffet.

Per questa ricetta,vi occorra’:
tonno al naturale 3 scatolette
un uovo
olive
pangrattato
sale
prezzemolo

In una ciotola,ci mettete il tonno sgocciolato dall’acqua,le olive tagliate a pezzettini,un uovo,prezzemolo e sale.Iniziamo a mescolare,e successivamente,ci andremo ad aggiungere anche il pangrattato (quanto basta),senza esagerare,e continuamo a mescolare.

Una volta che abbiamo ottenuto il nostro impasto,realizziamo delle palline e le mettiamo su una teglia con un goccio d’olio (se vogliamo,altrimenti,si possono cuocere anche senza).
Inforniamo a 180°,a forno caldo,per 20/25 minuti (sneza girarle troppo e facendo attenzione a non romperle,perche’ essendo di pesce,si spaccano piu’ facilmente).
Una volta che le polpettine saranno cotte,le possiamo servire calde,oppure anche fredde,sono molto golose….

***SEGUITEMI NELLA MIA PAGINA FACEBOOK****
Ecco il link: https://www.facebook.com/ledolcifolliedivanessa

 

Biscotti Al Cacao

IMG_2872
Li ho realizzati per la festa di mio figlio….e spero che anche a voi,possano piacere….
Ecco la ricetta dei biscotti al cacao!Semplice e golosa…
Ingredienti:
250 grammi di farina
100 grammi di burro
zucchero 137 grammi
cacao amaro 25 grammi
uova 2 + 1 tuorlo
aroma alla vaniglia

Procedimento:
In una ciotola,tagliate a pezzettini il burro e iniziate a sbattere con le fruste elettriche ,aggiungendoci anche lo zucchero.
Sbattere a crema,per qualche minuto,fino ad ottenere una crema omogenea.Successivamente,ci aggiungiamo le due uova e il tuorlo,continuando ad amalgamare per bene.
Settacciamo farina e cacao,poi al composto di uova,burro e zucchero,aggiungiamo l’aroma alla vaniglia.

In ultimo,ci aggiungiamo,poco per volta,la farina e il cacao.
Mescoliamo per bene il tutto e una volta ottenuto l’impasto,lo prendiamo e lo poniamo in frigo per 30 minuti.
Una volta trascorso il tempo,possiamo iniziarlo ad utilizzare,dando la forma che piu’ vogliamo.

Inforniamo a forno caldo,a 170° per circa 15/20 minuti.

Una volta cotti,li lasciamo raffreddare e poi se vogliamo possiamo spolverarli con zucchero a velo (ZAV)

Multicolor Cake

E dopo aver provato parecchie basi per torta,ecco che me ne sono creata una da mè,ideale per torte di bambini,che ,magari vogliamo anche farcire…Infatti rimane molto morbida,ed è difficile che ai nostri bimbi non piaccia!

La ricetta è simil la Rembow Cake,ma cambia qualcosina,perche’ a mio avviso viene meglio e quindi ho voluto modificare…

14721669_643485502499522_3719313120696632479_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La farcitura,almeno con questo tipo di torta,la consiglio con la Nutella o ganache.

Non servono bagne,basta realizzarla il giorno prima e una volta che si è intiepidita,metterla in frigo.
Trascorso il giorno,potrete tagliarla e farcirla,per poi se vorrete,potrete coprirla con panna o ganache e pasta di zucchero.

Ingredienti base per una torta in stampo americano per circa 15/20 persone

225 g di burro a temperatura ambiente
470 grammi di zucchero
5 albumi d’uovo (ovvero il bianco)
2 cucchiaini di aroma alla mandorla
375 grammi di farina 00
4 cucchiaini di lievito per dolci
mezzo cucchiaino di sale
350 ml di latte tiepido (ma io ne utilizzo quanto basta,per ottenere un impasto spumoso,ma in ogni caso,viene lo stesso bene…)

COLORANTI IN GEL  (per colorare l’impasto e farlo di vari colori,se volete realizzare una torta colorata),
Sconsiglio vivamente coloranti acquosi.

Procedimento:
Settacciare la farina,assieme al lievito,e al sale.Sbattere il burro tagliato a pezzettini e a temperatura ambiente con lo zucchero,fino ad avere una consistenza omogenea (lasciare per qualche minuto).
Preparare solo gli albumi in una ciotola e iniziate a sbatterli,cosi’ da creare un composto bello spumoso.
Successivamente ci andrete ad aggiungere l’aroma alle mandorle.Aggiungete poco per volta,l’albume al composto di burro e zucchero,e poi meta’ della farina (piano piano),poi meta’ del latte,e di nuovo meta’ della farina e in ultimo ancora,l’altra meta’ del latte.
Dividete l’impasto in varie parti (in ciotole differenti,io ne ho fatte 4,anche se poi sono venuti fuori 3 colori…Avevo messo un po’ di impasto originale,uno color rosso,uno blu e uno marrone,che ho colorato con cacao amaro).Procedimento del colorante: aggiungete un po’ di colorante all’impasto,fino a quando noterete che avrete ottenuto il colore desiderato (ricordandovi che il colore che otterrete nell’impasto,sara’ uguale a quello che otterrete una volta cotto.)
14724445_643043652543707_6657056572596716479_nImburrate e farinate una teglia (io utilizzo quella Americana).

Se volete colorare l’impasto,vi consiglio prima di mettere l’impasto normale e coprire la maggior parte con quello,sopra ci aggiungiamo (io ho fatto per meta’) impasto verde,e l’altra meta’ di impasto blu,poi ci ho messo altro bianco (al centro) e intorno quello viola….Insomma,potete sbizzarrirvi,come piu’ vi piace!Questo ovviamente se farete un impasto spumoso,perche’ con tutto il latte,viene abbastanza acquoso,anche se la base,una volta cotta,viene comunque…
Come stampo,ho utilizzato uno alto (americano) da 20/22 cm.
Infornate per circa un’ora a 170° (a forno caldo),e se vedete che nella parte sopra,rimane ancora pastosa,posizionate lo stampo,nella parte alta del forno.
Per vedere che sia cotto,potete utilizzare un cortello a punta o uno stuzzicadente grande da spiedino,e deve risultare pulito,altrimenti vuol dire che necessita ancora di cottura.

Io di solito in forno,lo lascio per un’ora e poco piu’…

Una volta ottenuta la nostra multicolor cake,la lasciamo raffreddare e quando sara’ tiepida,la mettiamo in frigo,fino al giorno dopo (per questo consiglio di farla il giorno prima della festa),e quando la dovrete tagliare,utilizzate un coltello di quelli grandi,e tagliatela molto piano,in modo da ottenere delle parti perfette.

Per ricoprirla,potete utilizzare ghiaccia reale,oppure ganache al cioccolato e pasta di zucchero.
E’ una torta ideale per compleanni!
🙂

Detto questo,fatemi sapere….Ecco la torta che ho realizzato per mio figlio,con la Multicolor Cake!
IMG_2880

Ganache al cioccolato bianco

All’inizio della mia passione per il cake design,la ganache,non mi attirava molto come la crema di burro.

Ora mi sono resa conto che invece è l’incontrario.

Cremosa,vellutata e gustosa al palato,non ho saputo resistere a questa delizia!

La ganache al cioccolato bianco,la potete utilizzare per rivestire torte o sopra ad altri deliziosi dolcetti,come i cupcakes!
E’ ottima anche per torte rivestite con pasta di zucchero!

Io l’ho realizzata per la torta di mio figlio,al quale oggi abbiamo fatto la festa di compleanno (mercoledi’ ha fatto 6 anni).

Iniziamo?

IMG_2862

Bene,per questa ricetta,vi occorra’:

300 grammi di cioccolata bianca (di qualita’)

200 grammi di panna UHT da cucina,ma che puo’ essere anche utilizzata come panna da montare senza zucchero (della marca “CHEF”)

Procedimento:

Ho tritato con il robot da cucina,la cioccolata,fino ad ottenere,piccoli granellini.

Ho messo il cioccolato tritato a bagnomaria e l’ho fatto sciogliere per bene,senza che rimangano granelli.

Successivamente,ci ho aggiunto la panna da cucina e li ho mescolati assieme.Lasciate cucinare un pochino a fiamma bassissima,e ogni tanto togliete dal fuoco,per non far aumentare troppo la temperatura,altrimenti,potrebbe non riuscire.

Questo procedimento,lo dovrete fare per qualche minuto,perche’ il composto dovra’ risultare liscio,vellutato e privo di agrumi.

Una volta finita la cottura a bagnomaria,lasciate raffreddare un po’ la ganache a temperatura ambiente.

Coprite la crema con pellicola trasparente e ponete in frigo per almeno 4 ore,fino ad ottenere un composto solido.

Una volta trascorso questo tempo,la tirerete fuori e la monterete con le fruste elettriche per qualche secondo,fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo,come da foto!

IMG_2867

Ecco che la ganache al cioccolato bianco,è pronta!

Biscotti Cuor di mele

Oggi vi scrivero’ una ricettina adatta ai bimbi perché contiene frutta.
Io adoro realizzare biscottini per il mio bimbo,in quanto sono piu’ sani di quelli che compriamo!
Questa volta pero’,ho voluto provare a farli con ripieno….Sono venuti buonissimi!
Bene ora passiamo agli ingredienti…
Per questa ricettta vi occorra’:
Per la pasta frolla:
200 grammi di farina
2 uova medie
100 grammi di burro (a temperatura ambiente)
100 grammi di zucchero
un cucchiaino di lievito

Per il ripieno:
1 mela
zucchero 3 cucchiaini
qualche goccia di limone

Procedimento:
PER LA PASTA FROLLA:
Sul nostro piano lavoro,mettiamo la farina a fontana e al centro ci mettiamo lo zucchero,le uova,il lievito e il burro tagliato a pezzettini piccoli.
Iniziamo ad impastare a mano e una volta ottenuto l’impasto,lo mettiamo all’interno della pellicola trasparente,e lasciamo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

PER IL RIPIENO:
Lavo e tolgo la buccia ad una mela.Successivamente la taglio a pezzettini e la metto in un pentolino e qualche goccia di limone.
La faccio cucinare fino a quando non diventera’ una specie di pure’ di mela,facendo asciugare l’acqua,fino a quando non saranno cotte.

e verso la fine,ci aggiungo anche i 3 cucchiani di zucchero.

Ora possiamo inziare a stendere la nostra frolla con una spolverata di farina, e aggiungerci un po’ di ripieno e coprire con altra pasta sopra.
Successivamente,con uno stampino,diamo forma ai nostri biscottini,cercando di lasciare verso il centro,il ripieno,in modo che in cottura,non esca.
Intanto che facciamo questo procedimento,scaldiamo il forno a 170°.
Inforniamo per 25/30 minuti,al centro del forno,controllando che non si scuriscano troppo….Io almeno faccio cosi’,perché qui piacciono morbidi!
Una volta cotti,li facciamo raffreddare e poi possiamo servirli…
Ecco come diventeranno….
IMG_2810
Sono buonissimi….Io li ho assaggiati con una tazza di latte freddo…. 🙂

Seguitemi anche qui:
https://www.facebook.com/ledolcifolliedivanessa

E questi sono il mio nuovo blog/pagina :

ilmiopareredatester.altervista.org

https://www.facebook.com/ilmiopareredatester   venite a mettere un LIKE nella mia nuova pagina facebook! Vi aspetto 🙂

 

Cavolfiore Gratinato

IMG_2792
Ecco che vi presento una ricetta realizzata ieri,e gradita molto!
Il cavolfiore gratinato..Ottimo anche il giorno dopo,in estate si puo’ gustare anche freddo.

Per questa ricetta,vi occorra’:
300 ml di latte
100 g di burro
sale/noce moscata (quanto basta)
75 grammi di farina
un cavolfiore
grana grattuggiato

Procedimento:
Lavare e tagliare a pezzi il nostro cavolfiore.Mettere in una pentola capiente per lessarlo,con acqua e sale.
Lasciarlo per circa un’ora,poi lo scoliamo dall’acqua.
In un pentolino,prepariamo la besciamella….Far sciogliere il burro,una volta sciolto,ci aggiungiamo la farina e mescoliamo.
Successivamente ci aggiungiamo anche il latte,poco per volta,e facciamo cucinare,a fiamma bassa, il tutto salando e aggiungendo un po’ di noce moscata,mescolando con le fruste fino ad ottenere una crema densa e senza grumi. (Non è necessario mettere tutti i 350 ml di latte,anche perche’ è meglio non lasciar troppo sul fuoco la besciamella,perche’ potrebbe creare grumi!)
Una volta ottenuta la besciamella,imburriamo una teglia e ci aggiungiamo i cavolfiori e li rivestiamo tutti con la besciamella e il grana grattuggiato.
Prima di cucinarli per 15 minuti in forno,lo accendiamo per farlo scaldare….A 180° bastera’…..Una volta cotti,li sforniamo e possiamo servirli,o cosi’ o con carne….come piu’ vi piace!
🙂

Verza Cotta

IMG_2645IMG_2645 Oggi vi voglio presentare una ricetta di verdura cotta,date le brutte giornate che stanno arrivando,meglio pensare a qualcosa di caldo….
E’ una ricetta semplice,ma che chiede circa un’ora e mezza di cottura!Le verze fatte in questo modo,piacciono un sacco e possono anche essere conservate per un periodo (breve) in freezer!
Per questa ricetta,vi occorre:
una verza
un dado
dell’acqua
olio
cipolla
olio d’oliva

Procedimento:
Laviamo,curiamo e tagliamo a pezzettini una verza e la mettiamo a cuocere con acqua e sale.
Una volta cotta (questo puo’ avvenire attorno ad un’ora e mezza a fiamma medio alta e controllando la cottura con una forchetta o assaggiando),la scoliamo e in una padella facciamo rosolare qualche fettina fine di cipolla con qualche cucchiaio d’olio d’oliva.
Una volta rosolata,ci aggiungiamo la verza e un dado o un misurino di dado granulato e facciamo cuocere per dare sapore,per circa 10 minuti (massimo). Se non tanto salata,poi ci aggiungete del sale durante l’ultima cottura,continuando ad assaggiare se proprio ne necessita ancora….
Una volta cotta potrete servirla con arrosti o anche mangiarla cosi’…
Come riutilizzare quella rimasta..
Io una volta finito di cenare,quella rimasta,l’ho messa in un contenitore e l’ho messa in freezer.
La tiriamo fuori qualche ora prima di pranzare o cenare per lascaire che si scongeli un po’ e poi possiamo far cucinare con un goccio d’olio,in una padella e servire!

Torta di mele

IMG_2591

Ecco la mia ricetta della torta alle mele….La mia non è una solita torta,perche’ se seguirete bene i passi,avrete una torta sofficissima e corposa!

Gli ingredienti di questa torta sono:
4 uova
3 mele
70 grammi di burro (temperatura ambiente)
300 grammi di farina
250 grammi di zucchero
un bicchiere di latte
una bustina di lievito per dolci

Procedimento:
Ho sbucciato le mele e tagliate a lunetta,finemente.
Succesivamente ho diviso il tuorlo dall’albume e montato a neve l’albume.
Una volta montato a neve l’albume,sbattiamo i tuorli con lo zucchero e il burro che tagliero’ a pezzettini per far in modo che si incorpori bene all’impasto.
Successivamente ci mettiamo (a filo) il bicchiere di latte e una volta fatto questo,ci mettiamo,poca per volta,la farina con il lievito.
Una volta che l’impasto si inizia a mescolare per bene,ci aggiungiamo anche la’lbume montato a neve e facciamo continuare a mescolare,inserendoci anche qualche pezzo di mela.

Mettiamo in uno stampo,della carta da forno e ci mettiamo l’impasto sopra,decorando l’impasto con qualche mela e spolverando di zucchero normale,la parte superiore della nostra torta.

Inforniamo a 200 gradi (mettendo la torta nella parte centrale del forno,non troppo in basso o troppo in alto) e lasciamo che si cucini.
Ci dovrebbe impiegare circa 40 minuti,ma per vedere la cottura,basta utilizzare un stuzzicadenti o un cortello a punta.Se rimane pulito,è cotta!

Una volta sfornata,lasciamo raffreddare,togliamo la carta da forno e possiamo mettere la nostra torta su un piatto da portata!

La torta dura due giorni e si puo’ conservare in frigo!

Io l’ho servita su un piatto ECOBIO SHOPPING!

******PASSA SULLA MIA PAGINA FACEBOOK!!!***** LINK——–> https://www.facebook.com/ledolcifolliedivanessa?ref=hl