Archivi

Pesto

IMG_2052
A chi non capita di avere una bella pianta di basilico,ma non saperci cosa fare?!
Ecco perché abbiamo deciso di fare un po’ di pesto.
Ovviamente il mio non sara’ come l’originale,in quanto non amo molto il pecorino.

Per questa ricetta,vi occorra’:
foglie di basilico (ben asciutte)
2 spicchi d’aglio
due/tre cucchiaini di pinoli
70 grammi di parmiggiano gratuggiato
100 ml olio d’oliva
un pizzico di sale

Procedimento:
Non potendomi permettere di farlo alla vecchia maniera,quella che vi propongo,è una ricetta attuale,fatta con il robot da cucina.

Lavate e lasciate asciugare per bene le foglie di basilico.
Una volta asciutte,le mettete dentro al robot da cucina e le iniziate a tritare. Una volta che le avrete tritato il basilico,ci mettete due,tre cucchiaini di pinoli,il parmiggiano,l’olio e un pizzico di sale,mescoliamo per bene il tutto,sempre con il robot e una volta ottenuto il nostro pesto,lo metteremo in un barattolo di vetro con qualche altro cucchiaio di olio perché non risulti troppo asciutto.

Perché si utilizzano solo le foglie asciutte del basilico?
Perché se bagnate e si anneriscono,il basilico diventa ammarognolo e quindi anche il nostro pesto risulterebbe tale.

🙂

Ragu’ senza pomodoro

IMG_0259
Buonissimo e molto gustoso,il ragu’ senza pomodoro,è semplice e veloce da fare!

Per questa ricetta per due persone,ho utilizzato:

la carne di una bracciola Tritata con il robot da cucina

sedano

cipolla

spicchio d’aglio

carota

olio d’oliva

un quarto di dado

mezzo bicchiere d’acqua

Procedimento:

Prima di spiegarvi tutto il procedimento per fare questo ragu’,vi spiego un mio segreto,per avere sempre pronta la verdura quando mi serve,e per fare anche in modo che magari non vada a male.

Ho tritato e messo in un vasetto il sedano,la cipolla e la carota,almeno cosi’ quando mi serve,ne prendo la quantita’ che utilizzo e il resto lo lascio chiuso nel barattolo,che pongo in frigo.

Bene detto questo vi spiego il procedimento.

Ho fatto il soffritto con due cucchiai d’olio e le verdure,con anche uno spicchio d’aglio tritato pure quest’ultimo,e ho lasciato rosolare per un minuto,a fiamma bassa.

Intanto ho preso la braciola e ne ho tagliato la carne a pezzetti e l’ho tritata sempre col robot.

Una volta tritata,l’ho messa a cucinare con il soffritto e ho lasciato che si rosolasse,aggiungendoci l’acqua.Una volta che si sta’ per asciugare l’acqua,abbassate il gas,e lo fate andare ancora per un pochino a fiamma bassa.

Prima di aggiungerlo nella pasta,vi  consiglio di aggiungere qualche goccia d’olio nella pasta,per evitare che sia troppo asciutta.

Ottimo sui spaghetti,è un’alternativa al solito ragu’.

 

 

Gnocchi Di Patate

E’ la prima volta che preparo i gnocchi di patate,ma devo dire che la ricetta che ho collaudato,è stata molto utile e anche molto piacevole da fare,in quanto i gnocchi non erano pesanti.

Unica pecca che ci vuole tanto tempo da realizzarlie questo non l’avevo calcolato,pero’ ne è valsa la pena.

Per questa ricetta vi occorrono:

un kilo di patate

sale (quanto basta)

300 grammi di farina (solo per l’impasto,ma poi ve ne servira’ altra per fare le striscioline)

un uovo

Procedimento: Ho pelato le patate e le ho fatte cucinare in acqua bollente. Una volta cotte per bene,le ho messe,poche per volta,nel robot da cucinare ,e le ho fatte diventare tipo purea di patate. Questo procedimento per mè,è stato importante,in quanto,altrimenti,andrei a sentire le patate a pezzi mentre lavoro l’impasto…. Una volta ottenuto questo purea, nel mio piano lavoro ,ho messo la farina a fontana e al centro, ci ho messo l’uovo e il purea di patate. Inizio ad impastare il tutto,io consiglio di farlo con il robot da cucina, (salando quanto basta). Una volta ottenuto un impasto omogeneo,ci faro’ delle striscioline,spolverandole di farina,in modo che non si attacchino al piano lavoro,e inizio a dare forma ai miei gnocchi! Con questa ricetta,ne farete circa un kilo..Un kilo e mezzo… Pero’ vi assicuro che non sono pesanti! Ho trovato piacere nel mangiarli,rispetto a quelli che si comprano che secondo mè,sono indigeribili…. IMG_0565

Risotto Al Tastasale

IMG_0524

Devo dire la verita’…La ricetta del risotto al tastasale, me l’ha proposta il mio compagno,perche’ io sinceramente non ne avevo mai sentito parlare.

Lui essendo di Vicenza,mi ha raccontato che chi ha i maiali,e li macella,usa fare questo genere di risotti.

Il tastale,è una pasta di salame,che viene utilizzata in vari modi.Io vi propongo questo risotto,molto buono,al quale non ho saputo non chiedere il bis!!! :-p

mezza cipolla

olio 2 cucchiai

dado

acqua 400 ml

pasta Tastasale

riso due bicchieri (per 4 persone)

Procedimento:

in un pentolino ho fatto del brodo con acqua e dado, che mi servira’ per far cucinare il mio riso.

In un tegame, ho fatto rosolare l’olio con la cipolla tagliata finemente.

Una volta che la cipolla acquista colore,ci andro’ a mettere la pasta di Tastasale a pezzettini, e faro’ rosolare anch’ essa.

Appena pronto il brodo lo aggiungero’ al tutto con anche il riso, fino a farlo cucinare.

Una volta che ci accorgiamo che il riso è quasi pronto,facciamo asciugare il brodo,senza aggiungerne altro,successivamente, lo possiamo servire.

Una ricetta semplice e veloce,ma di gran gusto!

Volendo,potete utilizzare anche la pasta di salsiccia o di salame,al posto del tastasale,se non lo trovate!

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata il 13 Febbraio 2015, in Primi. 1 Comment

Tortellini burro e salvia

k

I tortellini burro e salvia,sono un ottimo piatto semplice,ideale per chi è alle prime armi in cucina,e vuole sbizzarrirsi nel creare un piatto semplice ma saporito,questa è la ricetta che fa al caso vostro.

Per questa ricetta vi serviranno:

burro per mettere nei tortellini (fate voi approssimativamente)

3 foglie grandi di salvia

tortellini quanto basta

acqua (per cucinare i tortellini)

sale quanto basta per salare i tortellini

 

Ho cotto i tortellini in acqua e sale,e intanto che attendevo,ho fatto sciogliere ( a fiamma bassa),il burro e fatto saporire dalla salvia (tre foglie).Una volta sciolto il burro,ho scolato i tortellini e aggiunto il burro saporito.

 

Ricetta semplice e veloce,ma molto buona!