FUNGHI CHAMPIGNON TRIFOLATI

Funghi champignon trifolati è un antipasto o un contorno: leggero, gustoso e delicato, ottimo da accostare con un buon pesce, alla carne, ma anche come un condimento di pasta o delle buonissime tagliatelle. E’ una ricetta tipica della tradizione culinaria Piemontese, è una ricetta molto semplice da preparare in quanto necessita di pochissimi ingredienti. L’unica accortezza i funghi non vanno lavati sotto l’acqua altrimenti diventano una spugna, ma pulirli con uno straccetto umido e un coltellino grattando il gambo e la cappella. Una volta puliti tutti, potete tagliarli a fettine e proseguire la cottura. E’ un contorno ottimo anche da servire con una grigliata di carne in quanto si presenta molto bene.  Andiamo in cucina.

FUNGHI CHAMPIGNON TRIFOLATI13230089_1707211889526141_4018742604249687170_n

INGREDIENTI:

° 500 gr di funghi champignon freschi
° 1 spicchio d’aglio
° mezzo bicchiere di vino bianco
° olio di oliva
° 1 cucchiaio di farina 00
° sale

PROCEDIMENTO:

Una volti puliti i funghi uno ad uno.
In una padella versare un filo di olio di oliva e fare dorare insieme all’aglio.
Ora versare i funghi tagliati e fare cuocere per 5 minuti.
Versare il vino bianco e fare sfumare.
Da questo momento fate cuocere per altri 10-15 minuti.
Verso la fine aggiungere la farina e fate addensare il sugo.
Servite sia caldi ma ottimi anche freddi.

 

 

Precedente SPIEDINI DI CARNE AL FORNO Successivo DANUBIO DOLCE ALLA NUTELLA