VELLUTATA DI FINOCCHI MELE E SPECK

La Vellutata di finocchi mele e speck è un primo piatto veloce e facile da realizzare. Ha un sapore molto delicato e l’aggiunta dello speck gli conferisce un retrogusto affumicato e goloso. Per le giornate fredde questa Vellutata di finocchi mele e speck è l’ideale, ci riscalda e ci sazia.

VELLUTATA DI FINOCCHI MELE E SPECK

VELLUTATA DI FINOCCHI MELE E SPECK

Ricetta per 4 persone

  • 200gr di finocchi (peso da puliti)
  • 150gr di mele (io ho usato le Stark)
  • 100gr di patate
  • 1 cipolla rossa
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30gr di olio evo
  • 200gr di acqua
  • 200gr di latte intero o parzialmente scremato
  • 100gr di speck a fette o cubetti
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di pepe
  • prezzemolo q.b

Per prima cosa preparare le verdure. Prendere i finocchi, togliere l’estremità superiore e la base. Lavare bene sotto l’acqua e poi tagliare in quattro parti. Sempre aiutandosi con un coltello eliminare le parti ammaccate o gialle, poi tagliate a pezzi grandi più o meno 2 centimetri. Mettere in una bacinella. Prendere la mela, sbucciare, tagliare in quattro parti e togliere il torsolo. Formare dei cubetti di 2 centimetri e mettere nella bacinella con i finocchi. Stessa cosa per le patate. Togliere la buccia, lavare bene, tagliare poi a cubetti grandi 2 centimetri. Mettere nella bacinella con le altre verdure.

CON IL BIMBY: Mettere nel boccale l’olio, la cipolla rossa pulita e divisa in quattro, lo spicchio d’aglio e frullare a velocità 5 per 5 secondi. Con la spatola portare il composto al centro. Aggiungere le verdure tagliate precedentemente, un pizzico di sale e uno di pepe. Cuocere per 5 minuti a 100° velocità 1. Unire il latte e l’acqua. Cuocere per 30 minuti a 90° velocità 1. Quando mancheranno pochi minuti tagliare lo speck a listarelle e farlo saltare in padella per qualche minuto, mescolando spesso. Tenere da parte al caldo. Alla fine omogeneizzare le verdure portando lentamente la velocità da 1 a 7. Unire al composto metà dello speck saltato, mescolare bene poi versare nei piatti e guarnire con fettine di speck e prezzemolo. Servire la Vellutata di finocchi mele e speck calda.

SENZA BIMBY: Mettere in una pentola l’olio, la cipolla rossa pulita e tritata fine, lo spicchio d’aglio tritato e insaporire sul fuoco per pochi minuti. Aggiungere le verdure tagliate precedentemente, un pizzico di sale e uno di pepe. Mescolare e cuocere a fiamma alta per cinque minuti. Unire il latte e l’acqua. Cuocere il tutto fino a quando le verdure saranno diventate morbide. Quando mancheranno pochi minuti tagliare lo speck a listarelle e farlo saltare in padella per qualche minuto, mescolando spesso. Tenere da parte al caldo. Alla fine omogeneizzare le verdure aiutandosi con un frullatore ad immersione. Unire al composto metà dello speck saltato, mescolare bene poi versare nei piatti e guarnire con fettine di speck e prezzemolo. Servire la Vellutata di finocchi mele e speck calda.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

Primi piatti, Verdure , , , , , , , ,

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente DOLCETTI BANANA E CIOCCOLATO Successivo MUFFIN MIELE E NOCI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.