UOVA SODE TONNATE

Le uova sode tonnate forse sono uno degli antipasti più conosciuti da tutti. Facili e veloci, si realizzano in un baleno, e piacciono a grandi e piccini. Questo antipasto viene preparato soprattutto nel periodo pasquale, ma anche durante il resto dell’anno non manca mai in tavola, che sia Natale o ferragosto!

uova sode tonnate
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    9 minuti
  • Porzioni:
    12 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Uova 6
  • Tonno sott’olio (sgocciolato) 80 g
  • Maionese 3 cucchiai
  • Sale 1 pizzico
  • Acciughe (alici) 1
  • Capperi q.b.
  • Prezzemolo (Tritato) q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa bisogna cuocere le uova.

    Mettere in un pentolino dell’acqua, e adagiare al suo interno le uova, facendo attenzione a non romperle. Metterle sul piano di cottura e accendere il fuoco. Appena l’acqua bolle, contare 9 minuti.

    Trascorso il tempo, scolare le uova e metterle sotto il getto di acqua fredda. Poi aspettare che si raffreddino del tutto.

  2. uova sode tonnate

    Ora prendere le uova sgusciate, tagliare a metà e togliere il tuorlo sodo. Mettere in un frullatore e unire il tonno sgocciolato, il prezzemolo tritato, il pizzico di sale, la maionese, l’acciuga e i capperi.

    Frullare il tutto molto bene, e poi con un cucchiaio riempire le uova. Potete usare anche una sacca da pasticcere con il beccuccio dentellato, saranno più eleganti!

    Adagiare le uova sode tonnate su un vassoio e spolverare con altro prezzemolo tritato. Servire subito.

Note

Si consiglia di non conservare le uova sode tonnate in frigorifero per molto tempo, è preferibile consumarle il giorno stesso.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando qui

Antipasti Contorni Insalate, Aperitivi Bevande Liquori e buffet

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente RISOTTO ZAFFERANO E FINOCCHI Successivo MUFFIN PER TUTTI

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.