TORTINE DI CAROTE (senza mandorle)

Le tortine alla carota sono simili alle Camille del Mulino Bianco, ma non contengono mandorle. Avevo il frigo pieno di carote e non avevo idee per come smaltirle e soprattutto per come farle mangiare ai bambini. Poi ecco l’illuminazione!!! Mio figlio le divora, e finalmente mangia le “carote ♥ camuffate” da tortina 😉

DSC_5552

Ingredienti per 16 tortine

  • 300 g di carote
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina 00
  • 70gr di olio di semi
  • 2 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci vanigliato

CON IL BIMBY: Prendere le carote, lavarle, sbucciarle e tagliarle a pezzi, metterle nel boccale e tritare 20 seondi a velocità 7, poi con la spatola spingere il composto al centro del boccale e tritare ancora per 20 secondi a velocità 7, e mettere da parte.

DSC_5548

Senza lavare il boccale mettere dentro le uova e lo zucchero per 30 secondi velocità 5, poi unire l’olio, il sale, la farina, la vanillina e infine il lievito, mescolare per 1 minuto a velocità 4 poi aggiungere le carote e mescolare ancora, velocità 4 per 30 secondi.

DSC_5550

Prendere uno stampo da muffin, inserire i pirottini, riempirli e poi infornare e cuocere a 180° per 40-50 minuti, forno statico. Controllare la cottura con uno stuzzicadenti, deve uscire perfettamente pulito. Una volta fredde cospargere con zucchero a velo.

Se desiderate farle diverse dal solito, potete aggiungere delle gocce di cioccolato fondente. Potete anche metterci delle mandorle tritate grossolanamente.

MA ANCHE SENZA: Prendere le carote, lavarle, sbucciarle. Prendere una grattugia e grattugiarle fini poi mettere da parte. In una capiente bacinella mettere le uova e lo zucchero e lavorare con la frusta, poi unire l’olio, il sale, la farina, la vanillina e infine il lievito, mescolare bene poi aggiungere le carote e miscelare ancora finchè l’impasto risulti bello omogeneo. Prendere uno stampo da muffin, inserire i pirottini, riempirli e poi infornare e cuocere a 180° per 40-50 minuti, forno statico. Controllare la cottura con uno stuzzicadenti, deve uscire perfettamente pulito. Una volta fredde cospargere con zucchero a velo.

Se desiderate farle diverse dal solito, potete aggiungere delle gocce di cioccolato fondente. Potete anche metterci delle mandorle tritate grossolanamente.

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.