TORTA PASQUALE

La torta pasquale è dolce della mia tradizione famigliare. Solitamente a Pasqua viene preparata la ciambella pasquale, che è un tipo di pan brioche. Ma la mia nonna non amava aspettare troppo tempo così ha voluto trasformarla in una torta facile e veloce. Così la ricetta di questa torta pasquale è passata nelle mani di mia mamma ed ora nelle mie. Io la passo a voi, e spero che vi piaccia! Come sempre potete usare il Bimby per realizzarla, oppure uno sbattitore elettrico.

TORTA PASQUALE

TORTA PASQUALE

Ricetta per una tortiera da 20cm

  • 300gr di farina00
  • 150gr di zucchero semolato
  • 100gr di latte parzialmente scremato o intero
  • 100gr di olio di semi, io uso girasole
  • 2 uova
  • 70gr di arancia candita oppure canditi misti a piacere
  • 1 vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza di limone
  • scorza di arancia

Per decorare

  • 2 cucchiai di miele
  • codette colorate

Per prima cosa lavare e asciugare bene il limone e l’arancia. Usate prodotti preferibilmente non trattati o biologici. Con uno spela patate o un coltellino prelevare la scorza degli agrumi.

CON IL BIMBY: Mettere nel boccale lo zucchero e la scorza, frullare a velocità Turbo per 10 secondi. (Per il Tm5 velocità 10 per 10 secondi). Con la spatola portare il composto al centro e aggiungere la farina, il latte, l’olio, le uova, la vanillina e il lievito per dolci. Amalgamare a velocità 5 per 30 secondi. Unire l’arancia candita e mescolare con la spatola. Prendere una tortiera, imburrare e infarinare, oppure ricoprire con la carta forno. Versare all’interno l’impasto, livellare bene e mettere in forno caldo a 160° statico e cuocere per 45-50 minuti. Aspettare una decina di minuti e tirare fuori dal forno. Con la torta ancora calda versare sopra i cucchiai di miele e spalmarli su tutta la superficie. Spolverare poi con le codette colorate e lasciare raffreddare prima di servire. La torta pasquale è pronta!

TORTA PASQUALE

SENZA BIMBY: Grattugiare le scorze degli agrumi e mettere in una bacinella con lo zucchero. Aggiungere poi la farina, il latte, l’olio, le uova, la vanillina e il lievito per dolci. Amalgamare bene con un cucchiaio di legno o uno sbattitore elettrico. Unire infine l’arancia candita e mescolare. Prendere una tortiera, imburrare e infarinare, oppure ricoprire con la carta forno. Versare all’interno l’impasto, livellare bene e mettere in forno caldo a 160° statico e cuocere per 45-50 minuti. Aspettare una decina di minuti e tirare fuori dal forno. Con la torta ancora calda versare sopra i cucchiai di miele e spalmarli su tutta la superficie. Spolverare poi con le codette colorate e lasciare raffreddare prima di servire. La torta pasquale è pronta!

La torta pasquale si conserva per tre, quattro giorni chiusa sotto una campana di vetro.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

Torte dolci , , , , , , ,

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente SPAGHETTI AL TONNO E LIMONE Successivo PASTA CON PESTO DI CAVOLFIORE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.