SPAGHETTI AL TONNO E LIMONE

Gli spaghetti al tonno e limone sono un primo piatto facile e veloce da preparare. Dal gusto delicato e goloso, piaceranno sicuramente a tutti. Per assaporarli al meglio è consigliabile utilizzare limoni della costiera amalfitana o di Sorrento, che hanno un profumo ed un gusto più intenso. Se non li trovate cercate quelli non trattati, perché si userà la scorza grattugiata.

Gli spaghetti al tonno e limone sono ideali per chi vuole rimanere leggero, senza dover rinunciare ad un goloso piatto di pasta.

SPAGHETTI AL TONNO E LIMONE

SPAGHETTI AL TONNO E LIMONE

Ingredienti per 4 persone

  • 300gr di spaghetti
  • 100gr di tonno al naturale o sott’olio (peso da sgocciolato)
  • 30gr di burro
  • 20gr di olio extra vergine d’oliva
  • 1 limone la scorza e il succo
  • prezzemolo fresco o surgelato q.b.
  • un pizzico di pepe nero
  • un pizzico di peperoncino in polvere
  • acqua salata q.b. per cuocere la pasta

Per prima cosa prendere una pentola, riempire di acqua, salare e mettere sul fuoco. Accendere a fiamma alta e portare a bollore.

Intanto preparare il condimento per gli spaghetti al tonno e limone. Lavare bene il limone e grattugiare la scorza senza prendere la parte bianca. Spremere poi il succo e mettere tutto da parte. Aprire la scatoletta del tonno e sgocciolare dalla salamoia o dall’olio.

Prendere una padella capiente e dai bordi alti, aggiungere l’olio, il burro e la scorza grattugiata. Accendere la fiamma medio-bassa e mescolare. Quando il burro sarà sciolto unire il succo del limone.

Una volta che gli spaghetti saranno cotti, scolarli e aggiungerli nella padella con il condimento. Mettere il tonno a pezzettini e aggiungere anche il prezzemolo, il peperoncino e il pepe. Fare saltare velocemente il tutto, aggiungendo un mestolo di cottura dell’acqua della pasta se necessario. Spegnere il fuoco e servire gli spaghetti al tonno e limone caldi. Se volete spolverare con altra scorza di limone grattugiata e del prezzemolo prima di servire.

Si consiglia di usare agrumi non trattati, dato che per la ricetta è necessario prelevare la scorza, lavandoli e asciugandoli bene prima dell’uso. Si conserva al massimo per 1 giorno in frigorifero.

Potete usare al posto degli spaghetti anche dei tagliolini.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

Primi piatti , , ,

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente MERLUZZO ALLE OLIVE Successivo TORTA PASQUALE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.