SCHIACCIATINE DI PATATE E MOZZARELLA

Le schiacciatine di patate e mozzarella sono ottimi da mangiare come secondo. La ricetta è molto semplice da seguire. Queste sorte di crocchette schiacciate piaceranno a tutti. I più piccoli leccheranno anche le dita. Ma oltre che essere servite come piatto unico, possono anche fare da contorno. Le schiacciatine di patate e mozzarella possiamo prepararle con il Bimby ma anche senza. Vediamo come fare.

schiacciatine di patate e mozzarella
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Patate (da lessare)
  • 125 g Mozzarella
  • 50 g Parmigiano reggiano (o grana padano)
  • 50 g Farina 00
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • 1 foglia Salvia
  • 1 ciuffo Rosmarino

Preparazione

  1. Per prima cosa bisogna cuocere le patate. Potete usare la pentola a pressione, il forno a microonde (cottura a vapore) , cuocerle in acqua oppure usando il Bimby.

    CON IL BIMBY:

    • Pelare le patate e tagliare a rondelle spesse 5mm. Mettere nella campana del varoma. Nel boccale inserire 500gr di acqua. Chiudere con il coperchio e appoggiare sopra il varoma. Cuocere per 25 minuti velocità 2 temperatura Varoma. Lasciare raffreddare. Asciugare bene il boccale e utilizzarlo dopo.
    • Mettere nel boccale il parmigiano a cubetti 2x2cm, il rosmarino, la salvia e il prezzemolo. Tritare a velocità 7 per 10 secondi. Aggiungere la mozzarella con la farina, velocità 7 per 5 secondi. Per ultimo unire le patate sbollentate, il sale e il pepe. Amalgamare bene per 10 secondi a velocità 5.
    • Con le mani sporche di olio iniziare a formare delle palline. Passare nel pangrattato e appoggiare sulla placca del forno. Schiacciare leggermente con le mai. Tenerle distanziate le une dalle altre perché in cottura tendono ad allargarsi. Prima di infornare cospargere un po’ di olio. Cuocere in forno caldo a 200° per 20 minuti ventilato. Le vostre schiacciatine di patate e mozzarella sono pronte.

  2. SENZA BIMBY

    • Per prima cosa bisogna cuocere le patate al vapore. Usare una pentola a pressione, oppure riempire di acqua una padella, adagiare al suo interno le patate e cuocere per 30-40 minuti. Io ho usato il microonde modalità  cottura a vapore e ho selezionato 6 minuti. Controllare con una forchetta se sono cotte e mettere da parte, altrimenti proseguire ancora per qualche minuto. Lasciare da parte a raffreddare.
    • Mettere in una bacinella capiente il parmigiano grattugiato, il rosmarino tritato, la salvia e il prezzemolo tritati. Aggiungere la mozzarella tritata a coltello con la farina, mescolare bene. Per ultimo unire le patate sbollentate, il sale e il pepe. Amalgamare bene.
    • Con le mani sporche di olio iniziare a formare delle palline. Passare nel pangrattato e appoggiare sulla placca del forno. Schiacciare leggermente con le mai. Tenerle distanziate le une dalle altre perchè in cottura tendono ad allargarsi. Prima di infornare cospargere un po’ di olio. Cuocere in forno caldo a 200° per 20 minuti ventilato. Le vostre schiacciatine di patate e mozzarella sono pronte.

Note

Le schiacciatine di patate e mozzarella sono buonissime calde, appena sformate. Si possono mangiare anche fredde o riscaldate. Conservare in frigorifero. Si conservano per 2 giorni al massimo.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

 

Antipasti Contorni Insalate, Verdure

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente PANE CON GRANO SARACENO Successivo PASTA CON PESTO DI VERDURE

2 commenti su “SCHIACCIATINE DI PATATE E MOZZARELLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.