Crea sito

SCALOPPINE DI VITELLO AI FUNGHI

Le scaloppine di vitello ai funghi sono un secondo piatto cremoso e goloso. Forse questo è uno dei patti più preparati e mangiati da chi ama i funghi. Se poi viene anche servito con la polenta o il purè, direi che siamo al TOP! Oltretutto la ricetta è veramente facile e veloce da preparare.

scaloppine di vitello ai funghi
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 8 Fettine di vitello
  • 200 g Funghi champignon
  • 40 g Vino bianco secco
  • 25 g Burro
  • q.b. Farina 00
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • 1 rametto Rosmarino
  • 4 foglie Salvia

Preparazione

  1. Per prima cosa bisogna prendere i funghi champignon e pulirli bene. Eliminare tutta la terra dal gambo aiutandosi con un coltellino affilato, poi usare un pennello o uno strofinaccio per la cappella. Una volta puliti bisognerà tagliare i funghi a fettine, nel senso dell’altezza e tenere da parte. Mentre la carne dovrà essere infarinata per bene.

  2. In una padella mettere il burro, la salvia e il rosmarino. Accendere il fuoco a fiamma medio-alta, e appena il burro diventa nocciola, unire le fettine di carne di vitello. Rosolare bene da entrambi i lati poi sfumare con il vino bianco. Salare e pepare, e aggiungere i funghi. Cuocere per circa 20 minuti a fiamma medio-bassa, e se serve aggiungere poca acqua.

  3. Le scaloppine di vitello ai funghi sono pronte. Potete servirle con della polenta o con del purè.

Note

Le scaloppine di vitello ai funghi si conservano per 1 giorno in frigorifero.

Potete aggiungere anche del prezzemolo prima di servirle.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.